“Oggetti smarriti” da parte delle FFSS

Ho sentito, per puro caso in un commento radiofonico, che le nostre Ferrovie dello Stato hanno abolito da un paio di settimane gli “Uffici Oggetti Smarriti

Chi si trovasse nella situazione di aver involontaiamente abbandonato un oggetto su di un vagone ferroviario può, mi dicono, telefonare ad un call center con la modica spesa di 1,5 Euro al minuto (!).

Naturalmente coi risponditori automatici che ti fanno aspettare mezz’ora al telefono con mille opzioni prima di metteri in contatto con un operatore e, soprattutto, con quale certezza di ritrovare l’oggetto?

Sbaglio nel riportare questa notizia? Chiedo lumi e spero proprio di sì, altrimenti mi sembrerebbe che il ” primo oggetto smarrito” sia proprio il servizio al cliente da parte delle nostre FFSS.

Questa voce è stata pubblicata in In Italia questo e altro e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “Oggetti smarriti” da parte delle FFSS

  1. terabytespinosi ha detto:

    Sinceramente? Se mi dicessero che sopprimono questo o quel servizio per risparmiare e migliorare gli altri sarei anche disposto ad accettarlo, ma tanto non sarà mai così…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...