Venghino signori….

circo
.

Venghino signori, più gente entra, più bestie si vedono !!!

Uno slogan dei tempi andati. Me lo ha fatto tornare in mente questo articolo del Corriere che, a proposito del red carpet della Mostra del Cinema di Venezia, recita:

“COME UN CIRCO – Come nella sceneggiatura di un’ipotetico Il festival più pazzo del mondo, al Lido sfilano veramente i personaggi più improbabili: la prostituta, pardon, l’escort d’alto bordo, il presidente che firma autografi e abbraccia il bambini, la stellina che chiama Papi l’altro presidente, ma fa fatica a coniugare i verbi e si fa assolvere da un accompagnatore del calibro di Milingo. Tutti arrivati senza l’invito della Biennale, mentre alla serata inaugurale i flash dei fotografi erano ipnotizzati dalla coppia Gregoraci-Briatore in babbucce, dalla mise di Simona Ventura, dagli Sgarbi e le martemarzotto ignorando Sandrine Bonnaire, Werner Herzog e persino Ang Lee. Ospite gradito della Biennale è stato Tinto Brass, che ne ha approfittato per presentare la sua nuova scoperta, Caterina Varzi, e lanciato l’ipotesi di un film con Noemi. Titolo? Grazie papi. Imbucata Paris Hilton, con invito Elisabetta Canalis. L’album di figurine di vip e dintorni è stato piuttosto gonfio. Inspiegabile l’assenza del mago Otelma e di Wanna Marchi (magari in permesso premio), mentre certamente qualcuno si sta attrezzando per una retrospettiva dedicata a Riccardo Schicchi. Sebbene il trentennale di Cicciolina amore mio cadesse quest’anno”

Questo il link

Questa voce è stata pubblicata in In Italia questo e altro e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Venghino signori….

  1. elisabetta ha detto:

    Caro frz, leggendo il tuo post sul festival di Venezia mi hai fatto ricordare il film di Fellini “8 e mezzo”…. Non è stato uno dei film che più mi è piaciuto del maestro, anche se è uno dei più famosi. Ora, il tuo articolo mi ha fatto pensare che il grande regista si riferisse proprio ad una situazione analoga: un carosello di personaggi così assurdi e diversi sul palco della vita, anche se, nel caso del festival di Venezia, il palco, non quello vero dello schermo, ma quello che vi ruotava intorno, è stato rappresentato da personaggi notori più per il gossip che per meriti reali…
    Ciao
    eli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...