Brunetta, e qui non ci mettiam mano?

huck-linen-towel

Leggo sul Corriere di oggi:”I costosi asciugamani di Palazzo Madama” (link)

“Per le stanze della presidenza a Palazzo Giustiniani hanno appena comprato 50 asciugamani deluxe. A 88 euro l’uno”. (n.d.r. Il riferimento al Cavaliere nell’incipit dell’articolo è del tutto gratuito. In questo caso non c’entra nulla)

Comunque: 88 x 50 = 4.400 euro !!!!

Che ne dite?

Ministro Brunetta (o chi per esse), non è il caso di metterci le mani?

Su quella spesa, sulle altre denunciate dalllo stesso articolo e su tante altre coi nostri quattrini

Restiamo in fiduciosa attesa e speriamo che tutti non se lavino le mani.
.

Questa voce è stata pubblicata in In Italia questo e altro e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Brunetta, e qui non ci mettiam mano?

  1. elisabetta ha detto:

    Com’è che poi si fanno tante discussioni, indagini e processi per “mani pulite?”…
    Con quegli asciugamani… altro che mani pulite si dovrebbero avere: mani candide, disinfettate e anche profumate….
    eli

  2. tania ha detto:

    bruttiiiiiiiiiiii cattiviiiiiiiiiiiiiiii, se pensassimo un po’ alla poverta’ che sta nascendo in ogni quartiere della nostra citta’ Roma , proprio ieri ho avuto una riunione pastorale della diocesi di roma , dove è emersa questa nota , mi fa rabbrividire sapere che nel mio quartiere detto cosi benestante , ci siano situazioni dei poveri vecchietti che vivono di misere pensioni , non riescano a sbarcare il mese , piegandosi e umiliandosi a rivolgersi nella mia parrocchia per chiedere AIUTO MI FA SOFFRIREEEEEEEEE, e questi porci sperperano i noistri soldi?????

    • frz40 ha detto:

      Sì. E chissà quantl altri ne sprecano

    • elisabetta ha detto:

      Volendo, con tutto rispetto per i poveri vecchietti della parrocchia di Tania, fare della notizia di questo post, un po’ di umorismo, mi domando: se nei bagni del Palazzo Madama si usano asciugameni così costosi…. quale sarà il prezzo degli altri “accessori”?
      🙂 eli

  3. Marins ha detto:

    Brunetta era partito bene, via gli sprechi, via i fannulloni, via le assurdità nella pubblica amministrazione.

    I principi sono quelli giusti, occorre applicarli, alla lettera.

    Occorre un ministro inflessibile, ce ne sarà uno o no ?

    Forza Brunetta, dai riparti da lì

    Marins

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...