Chicago. 115 ragazze incinte in un liceo

teens-pregnancy

Al di là dei buoni propositi di Michelle Obama, di cui ho detto nel precedente articolo, i problemi dei giovani esistono, eccome, anche negli Stati Uniti d’America.

Lo testimonia questo articolo (link) apparso sul Corriere di ieri, che titola: “Il liceo che agita Chicago:incinte 115 studentesse su 800”

Avete letto bene: 115 ragazze, dai 16 anni in su, su 800, nel liceo pubblico Paul Robeson di Chicago risultano essere incinte.

Ma non è tutto. Recita l’articolo “Stando alle statistiche nazionali, in America sono illegittime quasi un terzo delle nascite tra le donne di ogni età e razza, e quasi la metà tra le donne nere. È la seconda volta in due settimane che le scuole di Chicago finiscono sotto i riflettori della cronaca. La settimana scorsa, due liceali furono uccisi a bastonate e calci da alcuni compagni per dispute insensate”

Scuola violenta, società violenta, dunque a Chicago. Ma noi da che parte stiamo andando?

Questa voce è stata pubblicata in Scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Chicago. 115 ragazze incinte in un liceo

  1. elisabetta ha detto:

    115 su 800???? Leggo bene????
    Se so far bene i calcoli sono più del 14%…..

    I casi sono diversi e di diversa natura:

    O ci troviamo difronte a un collettività di incoscienti.
    O alla presenza nella scuola di un “serialsex”.
    O all’assalto di un esercito di spermatozoi.

    Comunque sia è una situazione allarmante e sempre più mi vien da rimpiangere i tempi quando anche alle bambole non era permesso di uscire senza mutandine.

    eli

  2. sergio ha detto:

    sarebbe interessante sapere, dna lo permette, quanti sono gli stalloni. magari meno di 10…………

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...