Che ci raccontano questi due?

cartellone

Questo è un manifesto già apparso qualche mese fa, che ci viene ora riproposto.

Ho cancellato le scritte che appaiono sul manifesto per farvi fare un giochino.

Pubblicizzano un prodotto? Quale? Di che tipo?

Ci mandano un messaggio? D’amore? Di sesso libero? Di cos’altro?

Ci propongono di votare? Per chi? Per quale partito?

Se volete le risposte le trovate sul questo blog e lì ci trovate pure il mio commento.

Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Che ci raccontano questi due?

  1. elisabetta ha detto:

    Hai fregato il post a marisa, ma lo scopo è senz’altro divertente.

    Spero che chi vede prima il tuo non vada subito a cercare l’altro….

    E per questo prego chi legge il tuo di non barare… sono anch’io curiosa e divertita da questo gioco che hai proposto…. Peccato che abbia visto e risposto prima a quello di marisa (alla quale però va il merito di averlo trovato)…. forse avrei giocato anch’io e fatto le più fantasiose supposizioni…..

    Dai, coraggio lettori e commentatori, dite la vostra che, oramai io la mia non posso più dirla… 🙂
    eli

  2. frz40 ha detto:

    No, no l’ho fregato, anzi! Mando da lei chi mi legge, credo che le possa far piacere.

    Poi tutti possono commentare quì o là.

    • marisamoles ha detto:

      Infatti, mi fa piacere.
      Un po’ meno vedermi quei due davanti ogni mattina. Ma vi sembra che si possa mettere un cartellone del genere davanti ad una scuola? E che dire di quello posto davanti all’ingresso di una scuola elementare? Quasi quasi dico ai presidi di protestare e farli togliere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...