Cialtroni e truffatori in TV

Striscia
.
Rita Cutolo, ‘guaritrice pranoterapeuta’, era stata già portata in TV, proprio su Canale 5, da Bonolis e già era stata sbugiardata da Striscia la Notizia per le ciarlatanesche esibizioni di magnetismo con le mani fin dal 13 gennaio 2006.

La medesima è ritornata recentemente in TV, ospite di Federica Panicucci a Mattina5 : stesse ciarlatanesche esibizioni di magnetismo con le mani e applausi ammirati della Panicucci che si concludono con un “l’aspettiamo in studio qui da noi, venga presto”

Ovvio “tapiro” di Striscia per la bionda Federica, che, nonostante la manifesta incredulità di Staffelli, si difende con “i trucchi va beh, saranno trucchi, ma guarisce tante persone e non chiede soldi”.

Qui trovate il video della trasmissione di ieri.

Perché ne parlo? Perché trovo semplicemente vergognoso che di certi ciarlatani venga dato spazio e fatta pubblicità in TV. E’ gente pericolosa. Induce a trascurare la medicina ufficiale per rivolgersi a “magie” costose e controproducenti (vorrei proprio aver certezza di quel “non chiede soldi”), che, come minimo, portano spesso a drammatiche perdite di tempo e a gravi conseguenze.

Ho negli occhi la morte di un amico che ha creduto di curarsi il cancro con l’aloe e non è stato l’unico.

Lo ripeto: è gente pericolosa: falsi medici, guaritori, maghi, cartomanti, fattucchiere, esoteristi, santoni e chi più ne ha più ne metta. Sono truffatori. Ho già parlato di questo argomento con un altro post, “Il mago imbianchino” (questo il link) e sono grato all’amica che, nei commenti di quell’articolo ha voluto portare la sua testimonianza.

Fanno danni terribili non solo al portafogli, ma anche alla salute e all’equilibrio psichico di tante persone, soprattutto anziane. Senza poi parlare degli abusi sessuali nei quali spesso sfociano.

Mi chiedo quando le leggi e la magistratura si occuperanno mai seriamente di questi farabutti. Difficile pescarli uno ad uno, lo capisco, ma almeno proibiamo alle TV di dar loro spazio e vietiamone ogni forma di pubblicità.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in In Italia questo e altro e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Cialtroni e truffatori in TV

  1. Di Mauro Giorgio ha detto:

    ” Mi presento …

    … mi chiamo Di Mauro Giorgio … , sono un ragazzo di Napoli nato il 21/08/1979 ,… nella vita sono uno studente universitario che è in procinto di concludere la propria carriera universitaria laureandosi in Economia e Commercio dei Mercati Valutari e Internazionali all’Università Parthenope di Napoli . Posso affermare con piena consapevolezza … che ” Sono un ragazzo Fortunato … ” ,vi starete chiedendo il perché … : ora lo spiegherò … . La mia famiglia da sempre è stata unita nella Fede Cristiana … e molte sono le prove della vita che abbiamo attraversato … e vinto , nel migliore dei modi … , … solo grazie ad un unico punto di riferimento … : ” La Speranza nel Signore … e la fede … in Lui … e in tutte le sue opere … sia in cielo … che qui in Terra … ” . Il 21/08/2002 … la sera del mio 23° compleanno , come la maggior parte di tutti i ragazzi dei nostri tempi , stavo per uscire per napoli centro e andare a festeggiare con amici e amiche il lieto evento . Verso le ore 23 circa … , d’improvviso … un gran malore addominale mi costringe a ritirarmi verso casa così da interrompere i festeggiamenti in atto . Tornato a casa … constato che i malori all’addome aumentano in modo lancinante così che agli stessi si aggiungono forte vomito , febbre e tremori che interessano in generale tutta la parte addominale e subaddominale . Resosi obbligatorio … la mia famiglia crede opportuno in un controllo urgente al pronto soccorso dell’ Ospedale ” San Paolo … sito a via Terracina a Fuorigrotta … Napoli … ” . Proprio quella sera era in diretta una partita della nazionale italiana e per questo motivo molto personale sanitario era come dire … ” distratto dall’evento stesso … ” . Un giovane ragazzo – Medico – … al suo primo tirocinio … , convocato per il mio caso ormai ritenuto ” Urgente … ” , vedendomi con l’addome ritratto … e molto indurito … consiglia al personale sanitario … di non somministrarmi … antidolorifici specifici … , piuttosto … farmi del lavaggi … e lasciar sfogare i forti conati di vomito … che erano accompagnati dalla fuoriuscita di un gran liquido nero … . Di turno notturno … quella sera era presente il dottor ” Massimo Fedele … ” che appena tastato la parte addominale … ritenne necessario e indispensabile un immediato ricovero … in day Hospital … . In quella stessa notte molti furono gli eventi strani e misteriosi … che accompagnavano il succedersi degli accadimenti . Personalmente … pur sofferente … e malconcio … trovo la forza … di pregare ad alta voce … , proprio gridando … , preghiere del tipo Padre Nostro … ,Ave Maria … etc..etc… cosi da passare come ” Il Pazzo del Pronto Soccorso … ” . Proprio in quel frangente … ecco che rientra nella mia vita … in modo tumultuoso …. , inaspettato … e impetuoso … il Signore … che in particolar modo si volle manifestare … tramite lo speciale ” Dono … ” della Signora Rita Cutolo … . Mia madre ed io , infatti … , conoscendola già da molto tempo addietro … ossia ben dal 1998 … , ritennemmo opportuno di avvisare lei e la sua famiglia … tramite cellulare … e cosi metterla a corrente del mio stato indigente … . Subito … Rita venne al telefono e parlandomi a me di persona … mi disse … ” è la parte destra … è l’appendicite … ” . Io non ero mai stato operato di appendicite … e allo stato dei fatti … nulla faceva pensare un simile caso … visto che non mi tirava la gamba … ne che nei giorni precedenti mi si erano manifestati segnali deboli … e/o sintomi tipici del caso in esame . Fatto stà … che … la serie di eventi si complica… tanto che il dottore massimo fedele rittenne opportuno un immediata operazione alla parte addominale … ed eccomi ” sotto i ferri … operato … da punto in bianco ” . Dopo il post operatorio e alcune ore di anestesia … al mio risveglio … , mi ritrovo intubato … con sondino nasograstrico … e un tubo per il drenaggio addominale … . Quello è l’ inizio di un lungo periodo post operatorio in ospedale che dura circa 4 -5 mesi … . Dimessomi dall’ospedale … tutt’ oggi … il referto medico … cita … che la causa … non è identificabile in modo rigoroso … . Si parla … di ileite aspecifica … , appendicite fulminante … con una seguente recessione dell’intestino di circa 7 cm … , fatto stà … che io e la mia famiglia … dopo un breve soggiorno a casa … , e continuando ad essere ” Forti nella Fede … e nel Signore … ci affidiamo completamente … alla sua opera … . Avendo fino a quel momento … fatto affidamento … nella ” Scienza … ” ora … avevamo deciso … in tutta … e piena consapevolezza … di fare affidamento … anche nella ” Fede … ” . Ecco allora … che inizio … ad … intraprendere il cammino … ” di Scienza … e Fede … ” . L’opportunità … di camminare nella Fede … , come in altre occasioni precedenti … che hanno interessato mio fratello … e ancor prima mia madre e mio padre … , in quel periodo … mi era ridonata … nel confidare … in Rita … e nel suo benefico Dono … . Ecco cosi … che nel giro di poche settimane … chiedo il trasferimento della tessera sanitaria all’ospedale di Pesaro … le Muraglie … , cosi da affidarmi alle cure … del Dottore Visani … Ematologo … primario dell’ospedale stesso . Lo stesso dottore … collaborava già con alcuni pazienti chiemioterapici … che credendo in rita … , nel suo dono … e nella sua famiglia … già si sottoponevano alle ” sedute e applicazioni di Rita Cutolo … ” cosi… da combattere il corso della malattia … a cui loro erano esposti . Il Dottor visani … ritenne opportuno diversi cicli a scopo terapeutico – preventivo … di chimioterapia … cosi… da evitare che la parte addominale operata … potesse avere in futuro … un nuovo interessamento … o ricaduta … e che in particolare potesse interessare … anche organi adiacenti alla parte operata … , le cosidette … ” Aderenze… ” . Non stò … di seguito … a testimoniarvi … nei minimi particolari … come fatto fin ora … , l’andamento degli eventi … in modo da non far risultare pesante … la mia stessa testimonianza di fede … , ritengo però opportuno … precisare e testimoniare di seguito … alcuni punti … per me importantissimi … . Mi rendo disponibile … , qualora ve ne fosse il caso … , o la possibilità … a dimostrare con i ” Fatti … ed referti ospedalieri alla mano … veri … concreti reali … che tutta la mia testimonianza… non è assolutamente … frutto di speranza … , soggezione … , fantasia … o quant’altro … , piuttosto … Accadimenti veri … che hanno ” segnato … e interessato … la mia persona … sia fisica … che psicofisica … ” .

    Pertanto … Testimonio … e preciso … che … :

    1 ) Io … Di Mauro Giorgio … ,ragazzo di Fede … , credo … nella Signora Rita … , nel suo Dono … , nella sua famiglia … e nel bene … che ogni giorno … dal 1990 … , circa … , Rita fa … e dona … a quanti ritengono di aver bisogno di Lei , delle sue cure … , delle sue Attenzioni … e del Suo Amore … .

    2 ) Credo … , come da sempre … Rita … afferma … , che … ” Il suo dono … non è affatto … una sua peculiarità … cercata … provocata … , piuttosto che sia … Uno strumento … una testimonianza … del Signore … che tramite … suo mezzo … , la persona fisica di rita stesso , .. appunto … , opera … qui in terra … proprio in questi tempi moderni … molto provati dal dolore … e da un clima di decadenza culturale – spirituale … .

    3 ) Affermo … che a tutt’oggi … sono guarito … .

    Dal 2002 … , infatti , dopo essermi sottoposto a cicli di chemioterapia … e altri analisi … , accertamenti del caso specifici … , tac semestrale … , pet annuale … etc.. etc … accade che una melena interna … spinse il dottor Visani a suggerirmi vivamente di interrompere i cicli di Chemioterapia … visto che allo stato dei fatti … per la mia particolare situazione di degente … la chemioterapia … avrebbe … non più fatto del bene … piuttosto … sarebbe stata uno strumento … per ” Provare … ” … a rimediare al caso specifico … , in altre parole … avrei dovuto fare una scelta … :

    ” affidarmi … alla sola scienza … :

    sottoponendomi ad cicli invasivi di chemioterapia … sperimentale … che avrebbero potuto … devastare in modo irreversibile il mio organismo … ,

    oppure … ” intraprendere il cammino … della ” Fede … ” …

    pur tenendo sotto controllo … con esami periodici … l’andamento delle cose … .

    Ebbene … io … scelsi la seconda via … ” Il Signore … , Rita … , continuare ad unire … ” Scienza … e Fede … ” … ma non gettarmi ciecamente … a modo quasi sperimentale … nell’Oscura … via … dell ” Accanimento Chemioterapico … e Radioterapico Intensivo … ” .

    Dopo essere stato consapevole di questa scelta … oggi … ” posso raccontare … e testimoniare … sia di persona … che con documenti … e referti clinici … alla mano … che ” Io Stò bene … ” … in tutti i sensi… possibili del termine … ed aggiungo … quasi meglio di prima … .

    Ritengo … per questa mia precisa testimonianza … che proprio … quella sera … del 21/08 /09 … per me … e la mia famiglia … Il Signore … , Tramite … l ‘Amore di Rita Cutolo … e della sua famiglia … , mi abbia voluto … fare … un Dono incommensurabile … incomprensibile … che ancora a distanza di anni … mi stupisce … .

    4 ) Affermo … e Testimonio … che dal 1998 … La Signora Rita e la sua Famiglia … e i suoi più stretti collaboratori … hanno mostrato … e profuso … sia alla mia famiglia che a tante altre persone di tutt’Italia … un bene enorme … , un’attenzione profonda ai più piccoli casi personali di dolori e sofferenze … sia soggettive … che oggettive . Tutto ciò … senza … e ribadisco … ” Senza … ” … pretendere … alcuna somma di denaro … , … tariffa obbligatoria … , emolumento … , commissione … , parcella … ” NIENTE DI TUTTO QUESTO … ” . TESTIMONIO … che … DI MIA SPONTANEA INIZIATVA … E DEI MEMBRI DELLA MIA FAMIGLIA … ABBIAMO CONTRIBUITO AL DONO E ALL’OPERA … E MISSIONE … DELLA SIGNORA RITA CUTOLO … ELARGENDO … ” A NOSTRO PERSONALE E SENTITO E VERO PIACIMENTO … ” PICCOLE OFFERTE SULL ‘ ESEMPIO DI COME OPERAVA … ED ELARGIVA GRAN BENE … LO STESSO PADRE PIO … AVENDO COME OBIETTIVO LA COSTRUZIONE E REALIZZAZIONE QUI IN TERRA DEL SUO GRANDE PROGETTO … , POI REALIZZATO … , DELL’ OSPEDALE ” CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA … ” .

    5 ) Ribadisco che Mi rendo disponibile di piena persona … ad offrire la mia testimonianza … e quella della mia famiglia … a chiunque … senta il bisogno … di conoscere … un pò meglio … , ” attraverso la mia storia … personale … ” , … la vera missione … e significato del Dono … e opera … della Signora rita Cutolo … .

    6 ) Invito … La Redazione del Programma di Striscia la notizia … a non cercare in modo spinto … , forzato … ” Il Boom Televisivo … , Lo Scoop … ” . Qualsiasi persona intelligente … , e qui mi rivolgo alla persona di … :

    Valerio Staffelli … , Ezio Greggio … , Enzo Iacchetti … , e … prima ancora … a Stefano Ricci … ideatore del programma … dovrebbe … prima di ” Accusare … o Screditare una persona … e la sua opera … , in questo caso … ” il Dono … della Signora rita Cutolo e della Sua Famiglia … ” … ,… quanto meno … informarsi di persona … dal vivo … del caso in esame … andando … e recandosi sul luogo dei fatti … narrati … non è questo forse il metodo D ‘ indagine Scientifico … e realistico … usato … proprio da voi … in molti altri casi … allo scopo di screditare … e denunciare … giustamente … tanti Scempi … e Casi ” Fasulli … da voi Additati … ” Come Tarocchi … ” … ? … O Sbaglio … ? Mi riferisco … a tanti servizi da voi mandati n onda … circa i tanti sprechi della pubblica amministrazione … e a molti altri servizi … che avevano il chiaro intento … di ” Prima informare …e Poi … , dico … Poi … Screditare … levento descritto … . Perchè … questo modalità di procedere … non è stata eseguita … nel caso del Dono della Signora Rita cutolo … e della Sua Famiglia … ” … ?

    Forse … a prevalso … la logica … del : dagli subito addosso … all ‘indifeso … e di chi non ha possibilità di replica … ? … ”

    Ragioniamo … Ragioniamoci un pò sù … .

    In Modo Personale mi sento di dire … e concludere … questa mia testimonianza … con … il rinvio … aperto a tutti … alla lettura … del Testo … della Prima Lettura … , e Seconda Lettura … , e Vangelo … della scorsa santa domenica … .

    In modo particolare riporto … la seconda lettura … :

    Dalla Prima Lettera di San Giovanni apostolo … ( 3 ,1-3 ) … .

    Carissimi … , vedete quale grande amore ci ha dato il Padre per essere chiamati figli di Dio , e lo siamo realmente ! Per questo il mondo non ci conosce : perchè non ha conosciuto Lui . Carissimi , noi fin d’ora siamo figli di Dio , ma ciò che saremo non è stato rivelato . Sappiamo però che quando egli si sarà manifestato , noi saremo simili a Lui , perchè lo vedremo cosi come egli è . Chiunque ha questa speranza in Lui , purifica se stesso , come egli è puro .

    E aggiugo … la parte finale del brano della prima Lettura …
    … Dal libro dell ‘ Apocalisse … di San Giovanni Apostolo … ( 7,2- 4.9 -14 ) … :

    ” E tutti gli angeli stavano attorno al trono e agli anziani e ai quattro esseri viventi , e si inchinarono con la faccia a terra davanti al trono e adorarono Dio dicendo : Amen !Lode . Gloria , sapienza , azione di grazie , onore , potenza e forza al nostro Dio nei secoli dei secoli . Amen . Uno degli anziani allora si rivolse a me e disse : Questi che sono vestiti di bianco , chi sono e da dove vengono ? Gli risposi … ” Signore Mio , tu lo sai … ” E Lui … ” Sono quelli che vengono dalla grande tribolazione e che hanno lavato le loro vesti , rendendole candide nel sangue dell ‘ Agnello … ”

    Invito … quante più persone … ad una giusta … e grande Riflessione … .

    Saluti Giorgio Di Mauro … .

  2. elisabetta ha detto:

    Che lungo commento quello di Giorgio.
    Tra l’altro scopro che a parte l’anno che (beato lui è molto, molto più recente del mio) abbiamo lo stesso giorno di nascita. Il 21 agosto….
    Beh, ho letto tutto il suo commento e non me la sento di smentire nulla di quanto dice, anche perché lo dice con tale convinzione e fede che non sarebbe giusto voler negare il grande entusiasmo e il forte credo delle sue affermazioni.
    Non ho però capito bene cosa effettivamente ha fatto la signora Cutolo il quella occasione…..
    Da quanto ho letto, se non sbaglio, in quel suo 23° compleanno, quando lui si trovava ricoverato al pronto soccorso per quell’attacco doloroso e tutta la sintomatologia descritta, le avrebbe detto per telefono che aveva un’appendicite acuta da operare immediatamente…
    Beh… posso dire una cosa??? Mentre leggevo il commento, man mano che lui raccontava di quel suo attacco doloroso, io, che non sono medico e nemmeno sensitiva, ho subito pensato ad un attacco acuto di appendicite….
    Ma allora sono anch’io “maga”?….
    Piuttosto mi meraviglio che i medici del pronto soccorso abbiano avuto bisogno che lo diagnosticasse la signora Cutolo….

    Allora in questo caso, posso capire che gli ammalati si rivolgano più fiduciosamente a una “maga” o “guaritrice” invece che ai medici veri, se quei medici sono come quelli della notte di agosto del 2002 in quel pronto soccorso.

    Faccio gli auguri a Giorgio. perché il suo “male” sia finalmente sconfitto chiunque abbia avuto il merito della giusta “diagnosi” e qualunque sia stata la “cura” che l’ha combattuto.
    “Tutto è bene, ciò che finisce bene”.

  3. deborah ha detto:

    cosa ,dire….Rita è il bene che tutti devono conoscere….la chiamo x nomeRita ti adoro…una mamma non per mancanza di rispetto,anzi è una di famiglia x me le voglio bene come ad una mamma,

  4. frz40 ha detto:

    Mi astengo per ora di comentare gli interventi di Deborah e Giorgio Di Mauro.

    Imtanto Striscia la Notizia ci dice qualcosa di più. Ascoltate qui “La donnna magnetica” http://www.striscialanotizia.mediaset.it/puntata/2009/11/04/puntata_39.shtml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...