Cazzo !!! Sono normale ! Devo spararmi?

non sono io

Un bell’articolo di Giuliano Gatti sul Giornale di oggi. Leggetelo. (Questo il link)

“Né coca, né trans. Confesso: sono normale

Ahimè. Anch’io !!!!

Questa voce è stata pubblicata in Stuzzichini e curiosità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Cazzo !!! Sono normale ! Devo spararmi?

  1. Freddy ha detto:

    Molto bello. Da leggere.

  2. Lou ha detto:

    Letto, ma a me non é piaciuto.
    Condivido il fatto che adesso tutti ne hanno una e la ostentano, ma trovo che sia scritto come se la normalità dovesse essere l’originalità adesso.
    E’ il fatto di distinguersi che non mi piace….cioé, a me non piacciono le cose ostentate, ma nemmeno la “normalità” ostentata mi piace e questa sembra così. E poi qualche vizio ci sta, non posso credere che uno conduca una vita così morigerata da non scappare a qualcosa che potrebbe non essere proprio normale, senza essere gay o sniffare cocaina, ma sempre solo messe alla domenica no….

    Boh, forse non l’ho capito come voi.
    E ora penserete…”ma Luisa che fa???? Sembrava normale..” HAHAHAHAHAHAHAHAHA tranquilli, normalissima! 😉

    • frz40 ha detto:

      Bisogna star sempre zitti? Mai dire che normale è normale? Solo più spazio a trans e coca? Dai, lascia che anche un banalissimo “normale” si goda una boccata d’aria pura.

  3. elisabetta ha detto:

    Eh, caro frz…. Il “normale” non fa notizia, come non fanno notizia l’onestà, la mente sana, l’amore per lo studio, il rispetto delle leggi e il fare uso di “Coca” che sia solamente bere una Coca Cola… tutte qualità troppo normali, troppo banali e senza quell’interesse che invece suscitano gli atti di delinquenza, l’indisciplina, l’evasione fiscale, la perversione, l’uso e lo spaccio di droga…

    Purtroppo hanno più successo gli inquilini della casa del “grande fratello” che gli scienziati nei laboratori di ricerca: sono più popolari le escort e le veline che le volontarie che vanno in missione: hanno più meriti e più attenzione i detenuti nelle carceri che i poveri vecchi negli ospizi…..

    Questo è un paese che ci siamo costruiti, esso è il risultato della nostra distrazione ed ora ci diventa intollerabile, ma non possiamo rinnegarlo, giacché l’abbiamo poco per volta, senza accorgerci, nutrito di falsi ideali e di tanto menefreghismo…

    Ora non ci resta che sentirci, come dice Giuliano Gatti, talmente troppo normali da vergognarcene quasi….
    Si…. La normalità è così banale che rischia di diventare una colpa …. Una vergogna quasi da nascondere e dissimulare….
    eli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...