Le lucciole danesi in offerta speciale !

La Danimarca sta diventando famosa per le sue lucciole.

Già erano assunte all’onore delle cronache per la vicenda del ponte di Öresund, l’avveniristica infrastruttura, inaugurata nel 2000, lunga oltre 15 km e costata più di 3 miliardi di dollari che collega Copenaghen, la capitale danese, con Mälmoe, in Svezia.

Il ponte doveva essere – secondo uno degli slogan lanciati al momento della sua progettazione – “un mezzo di contatto che avrebbe ancora più favorito “l’unione” del popolo danese a quello svedese” e, pare proprio che i due popoli l’abbiano presa sul serio e nello stretto senso della parola, tant’è che Copenaghen viene invasa quotidianamente da numerosi cittadini svedesi , che passano il ponte per “unirsi” con le “lucciole” locali e aggirare, così, le severe norme in materia di prostituzione che vigono nel loro paese. E nemmeno i 30 Euro di costo del pedaggio sul ponte, che è stato ribattezzato “il ponte delle lucciole”, pare che costituiscano un valido deterrente.

Un’altra iniziativa adesso pare dar nuova notorietà alle simpatiche lucciole danesi.

In occasione del summit sul clima in programma a Copenhagen, il sindaco Ritt Bjerregaard ha inviato 160 cartoline agli albergatori con su scritto «Cari proprietari degli alberghi, vi invitiamo a non fornire contatti o organizzare incontri con le prostitute».

“Ci vuol discriminare – è stato il grido di rivolta delle lucciole tramite il SIO (Sex Workers Interest Group) – abusa del suo potere per impedirci di fare il nostro mestiere, che è perfettamente legale» E cos’hanno studiato? «Sesso gratis per chi presenta una delle cartoline e mostra il tesserino della delegazione»; così recita il sito avisen.dk e, dunque, tutti coloro che forniranno la cartolina potranno usufruire di una “prestazione” totalmente gratuita.

Non male !!

Quale sarà la prossima iniziativa? “Compri tre e paghi due”?

🙂

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Problemi sociali e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...