Graviano: a pensar male…..

Maurizio Belpietro ha una sua teoria sul “carcere meno duro” concesso a Giuseppe Graviano, il referente del noto Spatuzza.

Lo scrive ieri su Libero, e dice:

“Dopo aver criticato, e non poco, i magistrati che si occupano del caso, D’Avanzo indicava la via maestra per far cantare il mafioso e incastrare l’odiato Cav.: basta rendere meno dure le limitazioni dietro le sbarre. Detto fatto, pochi giorni dopo ecco arrivare la concessione del giudice: una misura generosa per un signore che ha sulle spalle un certo numero di ergastoli e sulla coscienza molti omicidi.”

E sì, a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.

Questa voce è stata pubblicata in Politica, Toghe e giustizia di casa nostra e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...