Diamo l’Oscar al peggior spot TV

Se c’è una cosa che negli anni ha avuto un miglioramento qualitativo incredibile, questi sono gli spot pubblicitari.

Da “Carosello” in poi, molti passeranno alla storia.

Questo ad esempio, ve lo ricordate?.

E’ lo spot della Martini che nel 1998 lanciò Charlize Theron, allora sconosciuta. (Lo trovate qui)

E così molti altri, sempre più belli, sempre più sofisticati.

Tuttavia mi pare che, recentemente, ci sia stata una forte involuzione. Ne cito alcuni che mi sa che difficilmente passeranno alla storia.

TIM per tutti”, con Belen Rodriguez e Christian De Sica. La serie era iniziata benino con “la perifrastica” ma quest’ultimo coi due sulla pista di pattinaggio che mimano di pattinare………

Lo spot promozionale della Regione Marche che vede Dustin Hoffman massactare L’infinito di Leopartdi

Lo spot di Fiorello per Fiat, quello che storpia, biascicando, parole italo francesi su un palco illuminato solo da uno spot

Lo spot della Vivident coi cinesi, quello nel qual mostrano la lingua

La serie di Panariello e Vanessa Incontrada, “ Ciccio” e “Ciccia” per Wind All Inclusive

Lo spot del Tantum Rosa per la cura del ‘prurito intimo’. (tra l’altro: Il Tantum Verde era per boccasana, il Tantum Rosa per…. ? :-). 🙂 )

Ma non sono i soli. Che ne pensate? A chi diamo l’Oscar per il peggiore? Dai, suggeritene altri.

Aggiornamenti:——————————–

Per i Best Of Marisa propone questo

E’ quello della FIAT, “Cogli l’attimo”. Carinisssimo.
Lo potete vedere andando sui commenti di questo post.

Questa voce è stata pubblicata in il mondo della tv e dello spettacolo, Sorridiamo anche un po', Stuzzichini e curiosità e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Diamo l’Oscar al peggior spot TV

  1. marisamoles ha detto:

    Sul peggiore ci devo pensare, ma questo, per me, è in assoluto il migliore della storia degli spot in tv! 🙂

  2. marisamoles ha detto:

    Per me il peggior spot di tutti i tempi è questo:

    Volgare, oltre che scemo.

  3. elisabetta ha detto:

    Se devo premiare uno spot, per me i più belli sono sempre quelli che reclamizzano le auto….
    Poi mi piace molto lo spot della Lavazza….. tutte le versioni che ha avuto sono state divertenti… soprattutto per la simpatia della coppia Bonolis-De Laurenti….
    Poi naturalmente ci sono molti spot con i bambini che meritano di essere citati (chi non ricorda Matilde e le sue sottilette???)e anche quelli con gli animali (il bellissimo persiano bianco o il cucciolo Labrador con la carta igienica????)…..
    Tutto il resto è spazzatura…. E quelli che hai citato sono davvero i peggiori….
    Tutto ciò, naturalmente, per parere personale, niente che tolga i meriti al bravo Fiorello per il quale nutro grande simpatia.

  4. carla ha detto:

    il peggior spot di quest’anno è anche il piu disgustoso!!!! “Cosa notano subito gli altri di me? Il mio sguardo intenso? I miei passi di salsa? Di sicuro non le mie OCCASIONALI PERDITE DI URINA! TENA Nuovo Fresh Odour Control™”
    IMBARAZZANTE!!!!!!!!!!!!

    • frz40 ha detto:

      Cara Carla,

      Hai ragione a lamentarti, condivido.

      Lo fa anche Melania Rizzoli per Il Giornale con un articolo che titola “Quegli spot grotteschi che umiliano le donne
      Inizia così:

      «Mai come in questo periodo la popolazione femminile è vista non in modo romantico, sentimentale e sessualmente attraente, ma è ritratta solo come afflitta da incontinenza urinaria, affetta da flatulenza, da gonfiori addominali, da problemi di pannolini e pannoloni, da pruriti vaginali, quelli patologici naturalmente, da sindromi isteriche in «quei giorni lì», e talvolta anche da problemi di alitosi e di instabilità della dentiera.»

      Povere donne. Appena si incontrano guarda un po’ te di che problemi si mettono a parlare.

      E povere attrici che le interpretano. Immagino gli amici appena le incontrano che iniziano a sfotterle:”ce l’avrei io un bel rimedio che te fa passò er prurito a la patatina”

      Bah. !!!! Tutto per il dio Denaro.

      Grazie per l’intervento, comunque, e se vuoi leggere l’intero articolo, che è anche spiritoso, lo trovi QUI.

      Ah, dimenticavo. Saranno davvero gli uomini, come dice Melania Rizzoli , ad inventarsi certi spot?

  5. Marketing ha detto:

    Secondo me il peggior spot è quello di Panariello per Wind: la frequenza con cui è stato mandato in onda e lo scarso appeal per il destinatario ne fa davvero uno di quegli spot “cambia-canale” come li chiamo io. Tra l’altro in queste settimane Wind sta di nuovo commettendo lo stesso errore (IMHO) con il personaggio del brasiliano (sempre di Panariello). Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...