Amici 9 – Il serale del 7 marzo

Scrivere di Amici sta diventando davvero imbarazzante. Lo faccio solo perché so che sono tanti i lettori che cercano questo post, lo faccio per i ragazzi che comunque lo meritano perché sono bravi e si impegnano, ma, sulla puntata di ieri sera, sarebbe molto più opportuno stendere un pietoso velo.

E pensare che era iniziata nel migliore dei modi. Alessandra Amoroso e Valerio Scanu erano stati deliziosi nel loro duetto. Bravissimi.

La presenza di Luca Dondoni in prima fila, poi, faceva pensare a giudizi più sereni e meno faziosi sull’esibizione dei cantanti. La presenza di David Parsons, grande coreografo internazionale, in studio per osservare e offrire opportunità di lavoro, lasciava anche pensare a giudizi più controllati sui ballerini.

Non è stato così. E’ stata la solita vergognosa gazzarra nella quale i ragazzi hanno fatto, quasi tutti, la parte degli agnelli sacrificali da immolare sull’altare di professionisti malati di protagonismo.

Ci si è messo pure il ginocchio gonfio di Rodrigo che ha stravolto la scaletta e gli ha fatto fare la parte della bella statuina. Mi sembrava che fosse stato un bene quando ho visto scendere lui in pista, al posto di Elena, per la prima coreografia di Garofalo. “Revolver” di Madonna, si svolgeva in ufficio in un momento di pausa ed era piuttosto provocante, con lo spogliarello di tre segretarie (tra parentesi: che gnocche!) e invitanti leccate di labbra. Garofalo non ha saputo resistere dal chiedere ad Elena di fare comunque il pezzo della “leccata”; lei ha rifiutato, e a ragione: che senso avrebbe avuto la leccata a sé stante, al di fuori dell’intera coreografia?

La sceneggiata si è interrotta in fretta, ma è stata solo rimandata. Garofalo, al di là dell’apparenza di romanaccio alla mano, dev’essere, oltre che presuntuoso, un permaloso di prima scelta e se l’è legata al dito, dapprima dicendo di Elena “Credo che il problema sia con me. Ci sono stati momenti in cui ha accentuato alcuni movimenti col bacino“ su una coreografia di Garrison, poi scoppiando quando Platinette lo ha accusato di non rispettare le donne nelle sue coreografie. E’ stata bufera, con atteggiamenti da osteria di quart’ordine. Non ne riporto i termini ma mi chiedo: perché non li sbattono fuori tutti e due?

Garofalo non ha ormai più senso di continuare. Le sue coreografie sono all’ottanta per cento rivolte a far muovere e mettere in mostra, con discutibile gusto, la femminilità della donna e l’uomo non fa quasi nulla, limitandosi a parti di mero contorno. Che senso hanno dal momento che in gara ormai ci sono solo più Elena e Stefano?

Platinette. Rissa con Garofalo a parte, sarebbe bene che si convincesse che non è né la prima donna della serata né l’oracolo. Faccine a parte su tutte le esecuzioni, meglio farei a dire ‘faccione’, è sempre intervenuto a dir la sua su ogni pezzo. Ma chi si crede di essere? Ha i suoi gusti, le sue convinzioni, ma sono i “suoi” gusti e le “sue” convinzioni. Ce le risparmi per favore. Un paio per serata sono già fin troppe. Vorremmo sentire anche qualcun altro, che magari ne sa e ne capisse di più e, soprattutto non fosse prevenuto come, ormai, lui pare esserlo.

Già, ma chi? Qualche bravo critico indipendente, qualche giornalista accreditato, soprattutto se non è malato a sua volta di protagonismo. Luca Dondoni, ad esempio mi sta benissimo, mi è parso equilibrato e sereno.

E facciamo tacere anche l’accolita dei prof, ormai tutti rancorosi e privi di obiettività. Sia loro permesso di commentare solo le performance dei propri allievi. Ci toccherà sentire ancora gli sproloqui di Charlie, Grazia e Loretta, ma almeno solo in positivo.

E veniamo ai ragazzi.

Tutti, meno uno, Pierdavide, sono stati sottooposti alla più bieche angherie. Di Pierdavide, ormai si sa: guai a chi lo tocca. Solo elogi per lui, mi raccomando. Bravo, comunque, ieri sera, in tutti e tre i pezzi, soprattutto in “Gianna”

Brava anche Emma, sia in “Calore”, il suo inedito, che in “Pensiero stupendo”. Meno ne “La donna cannone”

Non mi è piaciuto Stefano. Insignificante, non per colpa sua, nelle due coreografie di Garofalo, falloso in quella di Steve, così, così in quella di Garrison, inguardabile nella coreografia della Celentano.

Bravissima Elena, coreografia della Celentano a parte. Scattante, leggera, pronta, sorridente e bella. E non erano pezzi facili.

Bravo Matteo in Granada. Non eccezionale negli altri pezzi, anche se, pur sempre, di buona qualità.

Loredana si sta perdendo. Ha due grossi problemi. Il primo è l’emotività: soffre e tiene troppo tutto dentro. C’era da aspettarselo che prima o poi scoppiasse come è avvenuto. Il secondo è Loretta Martinez. I suoi allievi li ha distrutti tutti finora, ed è sulla buona strada anche con Loredana. Non la supporta, non la sostiene, la critica pure. E va anche in cerca di inutili polemiche che fanno solo del male alla sua allieva. Che peccato! Ieri sera lei ha iniziato “La donna cannone” in evidente stato confusionale, ha cantato senz’anima “Ragazzi occhi cielo”, poi, dopo la crisi di pianto, si è un po’ ripresa e, a mio avviso, non è stata niente male in “Pensiero stupendo”; bene, infine, nel ballottaggio con “Almeno tu nell’universo”. Ha una voce unica, è molto personale nelle interpretazioni, avrebbe solo bisogno di una guida sicura. Forza Loredana

Hanno vinto due volte i bianchi, abbastanza meritatamente.

Allo spareggio ne ha fatto le spese Rodrigo, praticamente fermo ieri sera , per il problema al ginocchio. Dei ballerini era il migliore, con una base classica eccezionale. Lo ha penalizzato il fisico nei passi a due con le ballerine più alte di lui. Lo ha premiato comunque, la scelta dal Boston Ballet che gli ha offerto il contratto di lavoro di 1 anno. Era pure simpatico. Bravo, esce a testa alta. Complimenti a lui.

A lunedì 15, alle 20.10, il prossimo serale Non più di Domenica

Per le novità della settimana, CLICCATE QUI

La precedente serata del 28 Febbraio

Fonte della classifica: WIKIPEDIA

Questa voce è stata pubblicata in "Amici" e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Amici 9 – Il serale del 7 marzo

  1. Sara ha detto:

    Scusa mica sai il titolo della canzone della coreografia di Garrison? Quella ke hanno fatto Stefano ed Elena e ke ha vinto Elena alla fine? Cmq fanno sempre le solite polemiche: Garofalo trova sempre un pretesto per “litigare” con Elena, Platinette fa la rompiballe, la Celentano e Stefano…lasciamo perdere… e Loredana?! Non credevo fosse così pemalosa….Vabbè Ciao un bacio e grazie in anticipo! ❤

    • frz40 ha detto:

      Il pezzo è “Quando, quando”

      Per il resto concordo con te, eccetto che su Loredana. Non è permalosa, è stressata, sola e un po’ introversa. E la Martinez è il peggio che le poteva capitare. Spero che si riprenda

  2. Chiara ha detto:

    Ciao!scusa se anch’io rompo con i titoli delle canzoni, ma mi sono persa quello della fantastica coreografia della Celentano di contemporaneo. Puoi aiutarmi?
    Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...