Santoni e ciarlatani

Mi sono più volte scagliato contro quella massa di individui di varia specie, cartomanti, guaritori, imbonitori, che ricorrono a sporchi stratagemmi per approfittarsi della brava gente.

E’ di questi giorni in caso di quel santone, Danilo Speranza il capo della setta Maya, contro il quale e stato spiccato un ordine di arresto del Procuratore capo di Tivoli, Luigi De Ficchy, con l’accusa di aver abusato sessualmente di bimbe di 10-12 anni e delle loro madri, oltre ad aver ottenuto denaro dalle povere vittime.(fonte:Romatoday)

Ma non è il solo. In un reportage de Le Iene si parla, sempre in questi giorni, di un tale che, fingendosi un pastore evangelico, adesca le vittime su Facebook e, secondo quanto ha raccontato, una donna, madre di una bimba, a lei avrebbe fatto credere di essere preda del demonio, insieme a tutta la sua famiglia. La soluzione sarebbe stata a portata di mano: un rito purificatore che solo lui, il pastore “Aronne” avrebbe potuto celebrare. E che, al costo di 3mila euro appena, sarebbe servito a liberare la famiglia dall’influsso negativo del Demonio. (fonte: Senzacolone)

Un altro caso è quello smascherato dalle telecamere di Striscia la Notizia, di un tale che si fa chiamare Maestro Cagliostro e si dice esperto di magia bianca, nera e rossa. Risiede e lavora a Marta in provincia di Viterbo ed è stato ripreso mentre chiede 100mila euro ad un’attrice che si rivolge a lui per un cancro all’intestino.(fonte: Il Messaggero)

Con specifico riferimento al tema delle sette religiose, leggo su ALTRI MONDI, un interessante articolo che chiede il perché tanta gende cada in questo tipo di trappola. Il 29 per cento dice che sperava di ottenere qualche beneficio pratico, il 28 per cento era annoiato o curioso e voleva passare il tempo con qualcosa di nuovo, il 20 per cento ha tentato di sconfiggere la solitudine, il 10 per cento aveva paura del futuro e sentiva il bisogno che gli si desse una speranza, il 7 andava cercando qualcosa di proibito, il 6, infine, ha provato a uscire in questo modo dalla depressione. Sono dati del Sas, la Squadra antisette che il ministero dell’Interno ha istituito quattro anni fa. Il 52 per cento delle vittime di questi santoni sono adulti, il 42 per cento sono giovani, il 6 anziani. (fonte:Altri Mondi)

Insomma le casistiche sono le più varie e forse, alla base di tutte, c’è la fragilità di carattere dei malcapitati.

Ma verrà mai un giorno nel quale ci decideremo a combattere seriamente questo fenomeno?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in In Italia questo e altro e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Santoni e ciarlatani

  1. vincenzo ha detto:

    Caro Frz,
    Si possono trovare mille forme per capire e spiegare il fenomeno dei “creduloni” che sono vittime di questa ulteriore forma di truffa che li rende schiavi fino al limite del credibile.
    Una parola sola: IGNORANZA!

  2. vincenzo ha detto:

    Sicuramente visto che, a questo punto, non c’è altro in cui credere!

  3. sabrina ha detto:

    nella famiglia di mio marito hanno un schizofrenico che dice di parlare con gli angeli.Non è lui a farmi paura,ma i famigliari che gli credono!!!!

  4. maestro cagliostro ha detto:

    non è lìgnoranza a portare le persone nei studi esiste il bene o male esiste la magia,tali maestri sono capaci di fare del bene o del male per certi comuni mortali,con le loro menti ofuscate ,dallo smok o dal tabacco ,non possono accetare la magia,il mio caso ho denunciato striscia la notizia poi vedremo se popssono spiarci o riprendeci,o entrare in un albergo violando tutte le regole leggete i libri sullo sciamanesimo è capirete tante cose poi ogniuono è libero di pensare come vuole .maestro cagliostro

  5. maestro cagliostro ha detto:

    e va bene ,ma talvolta puo capitare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...