La bellissima chiocciolina

Un anno fa, all’incirca, chiesero , alla nostra grande Rita Levi Montalcini, in occasione delle celebrazioni per il suo centesimo compleanno (ricorre il 22 Aprile, come per la mia Elena): quale sia stata la più grande invenzione del secolo scorso?

Lei, come se fosse infastidita dalla banalità del quesito, rispose: “E me lo domanda? Internet“.

Ed è a internet che deve la sua celebrità anche la bellissima “@”, la chiocciolina per noi in Italia, la coda della scimmia per tedeschi, polacchi e sudafricani, la coda del maiale per i norvegesi, il cane per i russi, e il segno del miagolio del gatto per i finlandesi.

Fu l’ingegnere elettrico Ray Tomlinson che, quando nel 1971 inventò il primo sistema al mondo di posta elettronica, la usò per la prima volta in una e-mail.

La povera chiocciolina era lì sulla tastiera, come tasto praticamente inutilizzato. Gli studiosi credono che sia nata nel sesto o nel settimo secolo, come evoluzione del latino «ad» (a, verso), per confermarsi poi come simbolo nei contratti commerciali dei veneziani nel sedicesimo secolo.

Oggi la chiocciolina assurge ad un importante riconoscimento poiché il Moma, il Museum of Modern Art di New York, ha deciso di esporla come opera d’alto design.

Onore alla chiocciolina dunque, la bella “@” e grazie internet !!

Fonte: “La chiocciolina fa concorrenza a Picasso” di Glauco Maggi per La Stampa

Questa voce è stata pubblicata in Fatti e notixie dall'estero e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...