Balotelli, i tifosi non lo capiscono !!!

Certo, lui ha buttato via la maglia, ma ce l’aveva con l’arbitro !!!!

Avrà pensato: «Ma come, a tutti i miei compagni i falli li fischiava a favore, a me contro !!! A Milito, poi, ha convalidato pure un gol in fuorigioco!!! Non c’è giustizia !!! Che arbitro del c…”

Eh sì, i tifosi proprio non lo capiscono!

🙂 🙂 🙂

Questa voce è stata pubblicata in Sorridiamo anche un po' e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Balotelli, i tifosi non lo capiscono !!!

  1. vincenzo ha detto:

    Secondo me il vero scandalo è proprio questo:
    Milito era fuori gioco…ma il gol è stato convalidato e il rigore (indiscutibile) non visto dall’arbitro dove lo mettiamo?
    Io ho visto la partita e persino il commemtatore (interista perso) si è fatto scappare “il rigore è chiaro!”
    Pertanto il decantato 3 a 1 è una bella bufala!

    In quanto al Balotelli siamo di fronte al caso cronico Cassano 2 ….. ma con l’aggravante che Cassano veniva letteralmente dalla strada mentre Balotelli pare venga da una famiglia agiata che, ragionevolmente, lo avrà pure educato.

    Vincenzo

    • marisamoles ha detto:

      Non seguo il calcio ma di Balotelli è impossibile non sentir parlare. Non entro nel merito della partita, che non ho visto né saprei giudicare, ma mi è bastato vedere l’atteggiamento del calciatore, anche quando Staffelli di Striscia gli ha consegnato il tapiro, per capire che si è un po’ montato la testa. Quando poi ho saputo che ha diciannove anni, ho chiesto il parere ai miei figli: il secondogenito, che è quasi suo coetaneo, non si è pronunciato; il primogenito, che ha tre anni di più di Balotelli e che è interista convinto, ha detto solo: è un co****ne.

      Fa piacere che ragazzi della sua età non apprezzino i suoi show in campo e fuori.

      Poi, come ben dici, dovrebbe aver avuto una certa educazione; purtroppo, però, quando a diciannove anni ti girano attorno tanti soldi, l’educazione è l’ultimo dei pensieri. 😦

      • frz40 ha detto:

        Una volta erano i pericoli erano Bacco, tabacco e Venere che potevano ridurre l’uomo in cenere:

        Adesso sì, se ne sono aggiunti molti altri, primi fra tutti proprio il successo e i quattrini.

        Auguriamo a Super Mario di sapersi gestire per il meglio; bravo, calcisticamente, lo è davvero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...