Le arti femminili al tavolo del poker

Le arti femminili a lei non mancano di certo.

Le ha messe al servizio del Texas Hold’em, il ‘poker da torneo’ che pare oggi vada tanto di moda, e ha vinto il jackpot più alto nella storia del poker professionistico europeo: 1.250.000 euro al torneo di di Sanremo.

Si chiama Olivia Liv Boeree, è inglese, ha 25 anni e una laurea in astrofisica coseguita all’Università di Manchester. Ha un passato da modella e da presentatrice tv.

Brava, gnocca e fortunata. Complimenti. Io al “tavolo” con lei non mi ci metterei, ma da qualche altra parte sì….. 🙂 🙂 🙂

Questa voce è stata pubblicata in 07 Personaggi, Anche l'occhio vuole la sua parte, il mondo della tv e dello spettacolo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Le arti femminili al tavolo del poker

  1. Pingback: Le arti femminili al tavolo del poker « Frz40's Blog « PokerBit

  2. vincenzo ha detto:

    Odio le scommesse ed il gioco d’azzardo….mi stupisce un pò che una ragazza così fortunata sia per intelligenza sia per doti fisiche eccella anche in un tipo di gioco che credevo molto più determinato dalla casualitàsia che dal “fosforo” in zucca ….. evidentemente mi sbagliavo.

    Vincenzo

    • frz40 ha detto:

      Quando giochi contro le macchine (lotto, slotmachines, roulette etc) l’intelligenza serve a poco, ma nel Poker Hold’em, che è “un poker da torneo organizzato” contro avversri veri (che, tra l’altro, non possono barare) l’intelligenza, o almeno un certo tipo di intelligenza, serve eccome. Anche se la fortuna ha sempre un grosso ruolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...