Il biliardo. E’ ancora un gioco per spennare i polli?

Il biliardo è un magnifico gioco d’abilità. Si gioca in tutto il mondo e ne esistono diverse specialità.

Pur avendo origini molto antiche, si pratica soprattutto nei bar e nelle sale da biliardo.

Da lì nasce il problema, perché a biliardo si gioca soprattutto a soldi. Da pochi spiccioli al punto o a partita con gli amici, fino a piccole fortune. Da sempre esistono i professionisti che, girando di città in città, vanno alla ricerca dei polli da spennare. Si fingono dapprima giocatori inesperti col portafoglio pieno, per poi rivelare la propria abilità solo quando la posta arriva al massimo.

E attorno al tavolo i compari gestiscono le scommesse.

Ricordate il film “Lo spaccone” con l’indimenticabile Paul Newman nei pani di Jack lo Svelto?

La bellezza del gioco, in tutte le sue specialità è, peraltro, innegabile e si è cercato di farne una vera e propria disciplina sportiva, con l’organizzazione di tornei internazionali e Campionati del Mondo per singola specialità.

A leggere quanto ci racconta questo articolo, sembrerebbe, tuttavia, che anche a livello di disciplina sportiva gli imbrogli non manchino. Dice:

John Higgins, numero 1 della specialità dello snooker, è stato sospeso perché sospettato di aver truccato un match. Secondo il domenicale News of the World avrebbe incassato 261.000 sterline per perdere 4 match .

Higgins, che nel 2008 è stato insignito dell’Ordine dell’Impero Britannico, ora tace. Il suo manager, invece, prova a spiegare che gli accordi, a quanto pare raggiunti a Kiev, avrebbero salvato la sua vita e quella del top player. ”Non avete idea di quali fossero le circostanze a Kiev. Ecco perché non posso fare altri commenti. Noi temevamo davvero per la nostra incolumità”,

E’ proprio vero: dove girano tanti soldi guadagnati con poco sudore………….

Fonte: Adnkronos – Regno Unito sotto choc: numero uno del biliardo sospeso per match truccati

Questa voce è stata pubblicata in Fatti e notixie dall'estero, Stuzzichini e curiosità e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il biliardo. E’ ancora un gioco per spennare i polli?

  1. vincenzo ha detto:

    Caro Frz, concordo pienamente sul tuo giudizio sportivo sul biliardo: é un difficile e bellissimo gioco.
    Sulle scommesse sono molto meno “scandalizzato” (fisco a parte) dal momento che oramai il gioco d’azzardo è permesso (e questo passo, cioè la sua legalizzazione, non mi vede d’accordo) ed addirittura pubblicizzato.
    Chi vuole scommettere e magari vivere d’azzardo rovinandosi, purtroppo lo farebbe in qualsiasi altra occasione con qualsiasi sport o competizione: dalle corse dei cani al calcio…non c’è che l’imbarazzo della scelta!
    Ritengo che quel tipo di persone siano da considerarsi malate e quindi vittime designate; questo è il motivo principale del mio dissenso come sopra ho scritto a proposito della legge che legalizza il gioco d’azzardo.

    A tutto ciò si aggiungono gli ulteriori rischi di incontri con semiprofessionisti che ne approfittano.

    Vincenzo

    • frz40 ha detto:

      Tu sai bene che sono anch’io contro il gioco d’azzardo, ormai legalizzato sotto molte forme. Dal lotto, alle slot machines e chi più ne ha più ne metta. Quando poi è pure “manovrato” da mani poco affidabili….. bisogna proprio essere POLLI

  2. elisabetta ha detto:

    Lasciamo stare i POLLI, hanno già anch’essi i loro problemi….
    Ci sono scommettitori anche sui combattimenti dei galli (cioè “polli”) perciò, il POLLO (quello vero) dovrebbe offendersi nel sentir dare del POLLO a chi fa queste scommesse.
    Poveri POLLI (quelli veri naturalmente), anche se poi ce li troviamo sulle nostre tavole… MA QUESTO E’ UN ALTRO FILM.

    eli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...