Nudi per Torino, in bicicletta

Se cercate la notizia sul sito ufficiale della Città di Torino, avrete il vostro bel da fare per trovarla. Ma con un po’ di pazienza la potrete scovare inframmezzata con altre, senza troppa evidenza, del tipo “parte dal 6 giugno il servizio di bike sharing”.

Si tratta di una manifestazione che va sotto il nome di World Naked Bike Ride e prevede che oggi, 10 giugno 2010, in varie città del mondo, tra cui Torino, si svolga una sfilata in bicicletta un po’ particolare, alla quale, infatti, tutti i ciclisti potranno mostrare le proprie nudità, con corpi più o meno colorati. Il nudo integrale non è obbligatorio e non è nemmeno obbligatorio partecipare in bicicletta, essendo ammessi anche pattini, skate, monopattini o altri mezzi auto-alimentati.

Ambientalisti o esibizionisti? Difficile dirlo. Scopo ufficiale dell’iniziativa è comunque quello di protestare contro la dipendenza dal petrolio con lo slogan “Stop alle indecenti emissioni degli autoveicoli”.

Torino sarà in buona compagnia: Amsterdam, Ottawa, Londra, New York, Melbourne e molte altre. Il ritrovo dei partecipanti è previsto alle 15 al Valentino poi proseguire per corso Cairoli, lungo Po Diaz, piazza Vittorio Veneto, via Po, piazza Castello, via Roma, piazza Carlo Felice, corso Vittorio Emanuele e ritorno in viale Virgilio. Un bel giretto, insomma, per le vie del centro cittadino.

Della cosa , per la verità non ne vado troppo fiero. Ma ancor meno fiero vado del fatto che l’iniziativa, come leggo da quest’articolo (LINK), sia stata autorizzata senza capir l’inglese, ed in particolare senza capire il significato della parola ‘naked’

Bel colpo signori del Comune !!!!

Aggiornamento:

A proposito della manifestazione “World Naked Bike Ride”, la ciclonudistica in programma a Torino sabato 12 giugno con partenza dal Valentino, ed alle ipotetiche autorizzazioni ricevute si precisa che l’iniziativa non è mai stata in nessun modo autorizzata da parte del Comune e dei suoi funzionari, e che non è stata concessa nessuna forma di patrocinio.

(Fonte Comune di Torino)

Sarà !!! Ma i vigili erano allertati, da parte di chi?

Comunque sia la manifestazione si è svolta senza problemi. Nessun nudo e al massimo qualche tetta colorata esposta al vento

A pag. 2 qualche foto

Questa voce è stata pubblicata in Anche l'occhio vuole la sua parte, Fatti e notizie dall'Italia, vita quotidina e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...