La sposa in ritardo ma la Messa inizia lo stesso

Tra le care vecchie storie di un tempo che fu, mio padre amava raccontarmi quella di un tale che, una Domenica, aveva venduto l’anima al diavolo ma se n’era subito pentito. Per rimediare avrebbe dovuto arrivare in tempo in chiesa, quella mattina, per ascoltare la Santa Messa. Il diavolo, ovviamente fece di tutto per ostacolarne il percorso e lui entrò in chiesa solo quando il prete stava per pronunciare la classica formula “Ite missa est” che in quei tempi chiudeva la Messa. Ricordo ancora mio padre che mi diceva che quel prete, vedendolo arrivare trafelato, disse:”C’è ancora qualcuno che deve ascoltare la messa? Ricominciamo da capo!” E vedo ancora mio padre che, dicendolo, batteva un pugno sul tavolo, tutto felice.

Non doveva pensarla così don Don Claudio Ghirardello, 57 anni, parrocco della chiesa di Sant’Andrea apostolo a Pontecchio (Rovigo), che, preciso come un orologio svizzero, alle 11 in punto ha fatto suonare la marcia nuziale mentre fuori lo sposo, Fabio Marzotti, insieme agli invitati, attendeva ancora l’arrivo della promessa sposa, come spesso accade, in ritardo.

E la funzione è andata avanti finchè, sette minuti dopo, è arrivata anche lei, con tutti i suoi parenti.

Il parroco ha spiegato che alle 12 sarebbe iniziata la Messa domenicale.

Ma suvvia, un po’ di pazienza! Anche i suoi parrocchiani della Domenica, ne sono sicuro, l’avrebbero capito. E, magari, avrebbero anche colto l’occasione per baciare la sposa!

Fonte TGCOM

Questa voce è stata pubblicata in Fatti e notizie dall'Italia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a La sposa in ritardo ma la Messa inizia lo stesso

  1. elisabetta ha detto:

    Voglio anch’io raccontare un aneddoto di una cinquantina di anni fa…
    Una mia zia che proprio una cinquantina di anni fa si era sposata (aveva già 42 anni e allora la sposa di quella età non si metteva in abito bianco).
    Anche le auto che allora venivano usate per gli sposi e per gli invitati (allora non tutti possedevano l’auto personale) erano tutte blù o nere e senza decorazioni floreali , nemmeno per quella destinata alla sposa.
    Allora, quanto siamo andai tutti in chiesa le auto che erano nel cortile condominiale sono state tutte prese dagli invitati e nessuno si è preoccupato di lasciarne una per la sposa che, al braccio di mio padre avrebbe dovuto fare il suo arrivo e entrata in chiesa..
    Avvenne che tutti eravamo davanti alla chiesa insieme allo sposo e attendavamo la sposa che non arrivava e cominciavamo anche a preoccuparci… come, l’avevamo lasciata a casa ma doveva seguirci quasi subito.
    E’ arrivato invece tutto trafelato in bicicletta il fioraio che avendo dovuto recapitare dei fiori in casa, ha trovato in cortile mia zia con mio padre senza l’auto che doveva portarli in chiesa e così una delle auto ha dovuto tornare a casa a prendere la sposa che era disperata non sapendo come avvertirci (allora non c’erano i telefonini)…..
    Inutile dire tutto ciò che poi con gli anni quel ritardo è stato a volte ricordato con un sorriso e molte volte anche dagli stessi sposi che, quando c’era qualche contrasto dicevano… “almeno non fosse arrivato il fioraio quel giorno :-)!!!!

    eli

  2. marisamoles ha detto:

    A parte gli scherzi, anch’io sono arrivata in chiesa con mezz’ora di ritardo: il fioraio -che non è venuto in bicicletta!- ha sbagliato orario e si è fatto attendere mentre io, come al solito, ero pronta mezz’ora prima! Totale attesa: 1 ora. 😦

    Ma il sacerdote mi ha aspettato anche se ha dovuto accelerare i tempi della cerimonia -per fortuna!- perché dopo c’era un battesimo. Il mio pensiero è stato: meno male che non doveva esserci un funerale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...