Idee Repubblicane negli SU

Ricevo da un amico americano, di evidente fede Repubblicana, questa interessante mail:

Le 10 città USA con maggior indice di povertà

1. Detroit , MI, 32.5%
2. Buffalo , NY, 29..9%
3. Cincinnati, OH 27.8%
4. Cleveland, OH 27.0%
5. Miami , FL 26.9%
5. St. Louis , MO 26.8%
7. El Paso , TX 26.4%
8. Milwaukee , WI 26.2%
9. Philadelphia , PA 25.1%
10. Newark , NJ 24.2%

Fonte: U.S. Census Bureau, 2006 American Community Survey, August 2007 sulle città USA con più di 250mila abitanti.

Cos’hanno – dice lui – in comune queste città?

Detroit, non ha eletto un Sindaco Repubblicano dal 1961.
Buffalo, non ha eletto un Sindaco Repubblicano dal 1954.
Cincinnati, non ha eletto un Sindaco Repubblicano dal 1984.
Cleveland, non ha eletto un Sindaco Repubblicano dal 1989.
Miami, non ha MAI eletto un Sindaco Repubblicano.
St. Louis, non ha eletto un Sindaco Repubblicano dal 1949.
El Paso, non ha MAI eletto un Sindaco Repubblicano.
Milwaukee, non ha eletto un Sindaco Repubblicano dal 1908.
Philadelphia, non ha eletto un Sindaco Repubblicano dal 1952.
Newark, non ha eletto un Sindaco Repubblicano dal 1907.

E aggiunge: Einstein una volta disse “Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettare risultati diversi.”

E ancora:

Non è possibile aiutare il povero
distruggendo il ricco.

Non si può rafforzare il debole
indebolendo il forte.

Non si può raggiungere la prosperità
Scoraggiando la parsimonia.

Non si possono sollevare i salari
abbassando i profitti delle imprese.

Non si può far progredire la fratellanza
incitando l’odio di classe.

Non si può costruire il carattere e il coraggio
eliminando l’iniziativa e l‘ indipendenza delle persone.

Non è possibile aiutare gli altri in modo permanente facendo al posto loro,
quello che potrebbero e dovrebbero fare da soli “.

Abraham Lincoln (*)

Interessante? Tutto da condividere? Forse no. Ma qualcosa di buono certamente sì.

(*) . Abraham Lincoln è stato il 16º Presidente degli Stati Uniti d’America, e il primo ad appartenere al Partito Repubblicano. È considerato uno dei più importanti e popolari Presidenti USA. Fu lui che pose fine alla schiavitù, prima con la Proclamazione dell’Emancipazione (1863), che liberò gli schiavi negli Stati dell’Unione, e nel 1865 con l’abolizione della schiavitù in tutti gli Stati Uniti.

Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Idee Repubblicane negli SU

  1. Lou ha detto:

    Molto interessante! Condivido molto 😀

  2. sergio ha detto:

    sarebbe interessante avere qualcosa di simile per l’italia, ma penso sia impossibile visto che in realtà chi tiene i fili dei nostri politici, o almeno gran parte di loro, sono mafia e vaticano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...