Il tenero leoncino di Marisa

La mia amica Marisa si è intenerita per la vicenda del leoncino Simba, del quale hanno parlato giornali e TV un paio di giorni fa, e ha scritto un post con questo LINK.

Simba è un cucciolo di due mesi ed è stato rinvenuto, dagli agenti della Polstrada di Palmanova (Udine), in un furgone in viaggio sulla A4. Insospettiti dal rumore che proveniva dall’interno del malconcio del mezzo, gli agenti hanno ispezionato il vano posteriore e lì, chiuso in una gabbia troppo piccola, lo hanno notato.

Il furgone era guidato da tre bulgari con documenti falsi. I tre sono stati denunciati per maltrattamenti.

Il leoncino ha riportato qualche ferita al naso e alla testa. Dopo essere stato visitato da un veterinario, la bestiola è stata lasciata libera di girovagare all’interno della caserma della polizia stradale e gli agenti si sono intrattenuti con lui come fosse un gattone affettuoso.

Simba poi è stato affidato ad un centro di recupero per animali in difficoltà, in provincia di Gorizia. Il problema è che non finisca in un circo, dove potrebbe subire ingiusti maltrattamenti.

Un lettore di Marisa, Roberto, si è appassionato al caso ed ha a creato una PETIZIONE ONLINE per salvare Simba. Questo è il LINK.

Mi unisco all’ appello : FIRMIAMO TUTTI

Questa voce è stata pubblicata in Storie di animali: gli amici dell'uomo. e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il tenero leoncino di Marisa

  1. elisabetta ha detto:

    Ho firmato con grande gioia l’appello che spero venga preso in considerazione.

    Il circo non è il luogo ideale per gli animali e soprattutto per quegli animali che in natura godono di tanto spazio e libertà….
    Anche gli zoo non lo sono , ma gli zoo safari che in questi ultimi decenni si sono venuti a creare in luogo dello zoo classico con gabbie e ristretti recinti, trovo sia, anche se un debole surrogato, una buona sistemazione per Simba e per tutti gli animali che come lui vivono in cattività.

    Brava Marisa e bravo Roberto per esservene interessati.

    Eli

  2. marisamoles ha detto:

    Grazie, Eli.

    Un bacio.

    Marisa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...