I Quiz delle Domenica nr. 1

Vi piacciono i giochini di logica, i rompicapo, i test d’intelligenza?

La vostra Domenica è senza programmi ed il tempo non invita?

Allora provate questo giochino, lo potete scaricare da qui. E’ simile al noto problemino del contadino che doveva portare sull’altra sponda del fiume un lupo,una capra e un cavolo, ma è più difficile.

Pare che lo utilizzasse una multinazionale come test di assunzione con questa nota: “Se conclude il gioco entro 15 minuti, avrà superato questo colloquio, altrimenti la ringraziamo per il tempo dedicatoci e le auguriamo buona fortuna per il futuro”.

Il gioco consiste nel trasportare i membri di una famiglia, papà, mamma, due maschi e due femmine, più un poliziotto e una prigioniera. da una sponda all’altra di un fiume attraverso una zattera, con alcune regole da rispettare:
1. Sopra la zattera possono salire al massimo 2 persone
2. Il padre non può rimanere con nessuna delle figlie senza la presenza della madre
3. La madre non può essere con nessuno dei figli senza la presenza del padre
4. La prigioniera non può rimanere da sola con alcun componente della famiglia
5. Solo il poliziotto e i genitori possono guidare la zattera

Provateci. Io ho impiegato 10 minuti, ma dubito che ce l’avrei fatta in 15 in un test per un’assunzione. Almeno ora, con i miei settant’anni…

Questa voce è stata pubblicata in giochi, passatempi, rompicapi e quiz e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a I Quiz delle Domenica nr. 1

  1. marisamoles ha detto:

    GRRRRRRRRR certe volte proprio non ti sopporto! 😦

  2. elisabetta ha detto:

    🙂 Io su quella zattera ci avrei messo gli autori del test della Multinazionale e li avrei lasciati andare alla deriva…..

    Ma si può basare un’assunzione su un test così demenziale?

    Per risolverlo meglio, se qualcuno volesse cimentarsi, si possono fare 8 bigliettini con sopra i nomi dei personaggi e spostarli da un lato all’altro, come se si spostassero da una riva all’altra del fiume…

    Bravo frz che ci è riuscito in 10 minuti…. non avevo dubbio sul tuo Q.I. …..

    eli 🙂

    • frz40 ha detto:

      Beh, non era per vantarmi. Solo per dire che si può fare.

      Non è per caso che vi serva un aiutino….. ? 🙂

      • elisabetta ha detto:

        siiiiiiiiiiiiii… magari anche una spinta…. ma alla zattera…… 🙂

        eli

      • frz40 ha detto:

        Scusa Eli, mi parli di bigliettini.

        Ma hai scaricato il programmino Excel? Funziona benissimo e fa lo stesso uso dei bigliettini, segnalandoti quando sbagli.

        Dai riprova !!!! Non puoi arrenderti così, ti conosco! 🙂

  3. paola ha detto:

    E’ una notte insonne. Allora ci provo.
    Per me guida sempre il poliziotto
    Prima porta la prigioniera, torna e porta la mamma, ritorna e porta il papà, ritorna e porta una figlia, ritorna e porta la seconda figlia, ritorna e porta il figlio, per ultimo riporta il secondo figlio. Eseguito in 4 minuti.
    BOCCIATA! Perdonatemi: è notte….! un affettuoso saluto a tutti . Paola

    • frz40 ha detto:

      “Per me guida sempre il poliziotto. Prima porta la prigioniera, torna e porta la mamma….” ALT è già sbaglaito qui: le figlie non possono rimanere sole col papà 🙂 (che razza di papà sarà mai questo? ma il gioco vuole così…).

      Dai riprovaci, a mente meno stanca.

      Un abraccio

  4. patrizia ha detto:

    troppo facile io ho messo 5 minuti la mamma porta il padre lo lascia torna indietro porta 1 bfiglia riprende il padre lo riporta poi porta l altra figlia ecc

    • frz40 ha detto:

      Mi spiace ma non è giusto.

      “la mamma porta il padre lo lascia torna indietro….” ALT a questo punto, quando scnde dalla zattera per prendere una figlia, si trova sola con i maschi ed è errore.

      Usa il programmino.. Baci

  5. patrizia ha detto:

    sarei stata assunta al volo eh eh?

  6. marisamoles ha detto:

    Mi sono messa tranquilla tranquilla e l’ho risolto in 5 minuti! Ma non chiedermi come ho fatto: non saprei rifarlo mai più! 😦

    • frz40 ha detto:

      L’hai fatto col programmino Excel? Brava !!! Non è difficile, ci vuole solo un po’ di calma.

      • marisamoles ha detto:

        Sì, sì, con il programmino … va benissimo. E’ vero, ci vuole calma e io prima di ieri ero un tantino agitata! 🙂
        I miei uomini, però, non ci sono riusciti e insistono col dire che non è possibile risolverlo. Io l’ho risolto di nuovo, ma ancora non saprei ripetere a memoria gli spostamenti anche se ho capito che il personaggio chiave è il poliziotto, ma non come dice Paola.

      • frz40 ha detto:

        Chissà che nervi i tuoi maschietti…… !

        🙂 🙂 🙂 BRAVA.

  7. marisamoles ha detto:

    Alla fine c’è riuscito anche mio marito, in più o meno cinque minuti. I miei figli no; sai come si dice, sono intelligenti ma non si applicano. 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...