Se hai una buona scusa, non utilizzarla

“Se hai una buona scusa, non utilizzarla”.

E’ sempre stata questa una delle mie regole di vita. Una delle più difficili da osservare e, lo confesso, non sempre ci sono riuscito. A volte per non essere scortese o dispiacere a qualcuno, altre per evitare guai peggiori, altre ancora per pura codardia nell’affrontare le responsabilità di un errore.

Ma sempre l’ho avuta ben presente.

Mi ci fa riflettere ancora una volta Francesco Alberoni con questo pezzo su Il Corriere ieri, 6 settembre.

Scegliere e prendersi responsabilità. Così nasce l’integrità morale“”.

Dice:

«Io credo che ogni persona abbia un nucleo della personalità morale che si forma molto precocemente, che dura nel tempo e influenza tutti i suoi comportamenti. Questo nucleo non dipende solo dall’educazione o dall’ambiente sociale. Ci sono giovani cresciuti in mezzo alla camorra e che non sono diventati dei camorristi. Ho visto altri educati in un ambiente politico costituito da fanatici violenti e che fin da piccoli hanno capito che c’era qualcosa di sbagliato e non sono diventati né fanatici né violenti, ma critici, equilibrati, saggi. Ho visto ragazzi crescere in classi in cui nessuno studiava e tutti copiavano mentre loro studiavano e non hanno mai copiato, donne che sono vissute in mezzo alle prostitute e non si sono mai vendute»

[..] « E osservando bene il loro comportamento ci accorgiamo che, se hanno preso una strada sbagliata, se hanno compiuto un errore, anche gravissimo, non danno la colpa agli altri, se ne assumono la responsabilità. Se cercate di giustificare il loro sbaglio dicendo «ma quel tale era un farabutto, ti ha imbrogliato », ti rispondono «non dovevo farmi imbrogliare».

«La capacità di non dare la colpa agli altri, di riconoscere che sei stato tu, con la tua volontà, ad aver deciso di agire in quel modo è una grande forza. Essa ti consente di cambiare, di rifiutare le persone e gli ambienti che prima avevi accettato, di respingere chi ti ha deluso conservando un animo sereno, senza rancore, perché sei tu solo l’artefice delle tue scelte».

Io non so ho avuto anch’io quel “nucleo della personalità morale formato molto precocemente”, ma ho sempre ringraziato questa regola che ho trovato scritta tanti anni fa, in una vecchia rivista, abbandonata da chissà chi, in un sottoscala polveroso.

Grazie signor “Chissà Chi”

..

PS – La rivista era la “Selezione dal Reader’s Digest” che ha chiuso le pubblicazioni un paio d’anni fa. Pubblicava mensilmente articoli su vari argomenti: attualità, storia, sport, scienza, o interviste a vari personaggi.  Al termine di ogni articolo riportava una massima, una citazione o un detto famoso. Quella che avevo ritrovato era dei primi anni cinquanta. …..

Questa voce è stata pubblicata in Emozioni, pensieri, riflessioni e ricordi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Se hai una buona scusa, non utilizzarla

  1. vincenzo ha detto:

    Da ragazzo leggevo con molto interesse il Reader’s Digest. Alcune cose le ho portate sempre con me avendole molto apprezzate
    Non so neanche io perchè ma sono passato successivamente e per molti anni a “Panorama” fin dal primo numero…. era una rivista d’attualità scritta molto bene e con senso critico … ora è molto cambiata .. ma questa è un’altra storia.
    Vengo a sapere solo ora che “Selezione” da ben due anni non viene più pubblicata. Se aveva mantenuto lo stesso stile di un tempo mi dispiace non poco che abbia chiuso.
    Ogni pubblicazione che scompare comporta sempre una perdita preziosa di informazione.
    Vincenzo

  2. marisamoles ha detto:

    Non c’entra con il post, ma volevo dire che anch’io da bambina e da adolescente leggevo con interesse Selezione. Mi è stata utile, in particolare, la rubrica “Arrichite il vostro vocabolario” (Ve la ricordate?). Credo che sarebbe oltremodo utile alle nuove generazioni il cui repertorio lessicale è assai misero. 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...