Le ruote d’oro di Giorgia Bronzini

La nostra azzurra ha conquistato in volata la medaglia d’oro a Melbourne, nel mondiale femminile di ciclismo su strada.

Giorgia è piacentina, ha ventisette anni, è una velocista pura e non è nuova ai grandi successi: già nel 2007 aveva conquistato una medaglia di bronzo ai Mondiali di Stoccarda, gara vinta da un’altra azzurra, Marta Bastianelli, mentre lo scorso anno aveva conquistato il titolo iridato nei Mondiali su pista.

Brava, bravissima !!!!

E che dire? Sempre più dalle donne arrivano le nostre gioie in campo sportivo.

Questa voce è stata pubblicata in Altri Sport e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Le ruote d’oro di Giorgia Bronzini

  1. marisamoles ha detto:

    «Sempre più dalle donne arrivano le nostre gioie in campo sportivo»

    Sì, ma lei sembra proprio un maschio, poverina! 😦

  2. vincenzo ha detto:

    Ho guardato e riguardato la foto … sembra proprio un maschio ma …chissà .. forse “attrezzata” in foggia femminile …. gonna ed accessori potrebbe apparire tutt’ altra persona rispetto alla “fotoconcasco”

    Vincenzo

    • frz40 ha detto:

      Ne ho viste altre, che puoi trovare su Google. Forse questa è ancora la migliore.

      Ma con le donne non si sa mai. Un po’ di trucco, una bella scollatura e voilà… 🙂

      • marisamoles ha detto:

        Scusa, frz, una bella scollatura su cosa?!? Io ho visto il momento della premiazione alla TV: davanti in alto tabula raso, in basso … un “pacco” sospetto. Chi vuol capire, capisca.

        Per me è un uomo! 😦

        P.S. I miei tre uomini hanno detto che sono maligna. 🙂

      • frz40 ha detto:

        Mi associo ai tuoi tre uomini.

        Che maligna !!!!!

  3. vincenzo ha detto:

    Cara Marisa, rimanendo al ciclismo … Frz ed io abbiamo ancora negli occhi la Paola Pezzo … non so se mi sono spiegato.

    🙂 Vincenzo

    • frz40 ha detto:

      Che tette !!!!! E chi se le scorda !!!!! Questa Giorgia, però, effettivamente mi pare un po’ scarsina da quel punto di vista.
      Puntiamo sul “lato B”. Va tanto di moda…. 🙂

  4. marisamoles ha detto:

    Che ho detto di male? Se non avesse il lato B incollato al sellino, non avrebbe vinto la medaglia d’oro. O no?

    Comunque, ok, la smetto. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...