Amici10. Terzo serale: grazie Diana !!!!

 

Completerò in  mattinata il mio commento alla serata di ieri di Amici 10, ma desidero anticipare a Diana il mio grazie per quello che ci ha saputo dare.

Diana è stata soprattutto una sincera ventata d’aria fresca. Quel che vorremmo sempre vedere in tutti i ragazzi di quell’età. Allegra, spensierata, educata, magari anche un po’ svampita e trasognata, ma intelligente ed impegnata.

Che bello a quell’età.

Mai un mugugno, una polemica, una paturnia, una frase di troppo.

E’ uscita felice e sorridente, come non lo aveva mai fatto nessuno. Ha ringraziato, ha abbracciato, non ha pianto. Ha persino rivolto parole di sincero elogio a chi non ha mai nascosto di non apprezzarla.

E diciamocelo francamente: non è stata da tutti capita o, forse, non è troppo discografica. Non ha straordinarie doti vocali, ma i suoi pezzi li ha sempre eseguiti più che correttamente e li ha sempre “recitati”, come ha più volte detto l’incazzatissima Platinette, con grande cura, giusta malizia e naturale padronanza della parte.

Ne farei un piccolo paragone con il new-bourlesque di Dita Von Teese , senza nudi ovviamente.

Sempre a suo agio; anche ieri sera in quel duetto con Marco Carta e la sua signorina di “Dentro ogni brivido”, tanto cara a Marisa. Tutti gli altri, dai duetti ne sono usciti piuttosto penalizzati.

Le ha riservato grandi complimenti, come animale da spettacolo televisivo, la De Filippi. Ha ragione. Sono sicuro che la rivedremo  presto e sarà sempre una gioia.

Grazie Diana, buona fortuna,  la meriti tutta.

Ed eccomi alle cose principali della puntata.

I duetti.

Capisco che Marco Carta, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Marco Mengoni e Valerio Scanu siano sempre un grosso richiamo per l’audience, ma per i ragazzi sono stati un vero e proprio supplizio. Tutti sono stati sovrastati dalla personalità degli ex-talent, con la sola eccezione di Diana, messa a suo agio dia da Marco Carta che dal pezzo interpretato. Ne hanno sofferto, in particolare, Annalisa in coppia con Alessandra (orribili i calzoni a vita bassa) e Virginio con Emma (ooribile l’abitino “tutt’e pizz”), ma non hanno fatto bene nemmeno Antonella con  Valerio e Francesca con Marco Mengoni.

La lite Celentano-Cannito.

Se c’è chi, come Diana, ha dato il meglio di sé, c’è anche chi ha dato il peggio.  La Celentano ha fatto una puttanata nell’inserire nel programma un pezzo con quei fouettés che sa benissimo essere uno dei punti più deboli di Giulia, Cannito glie l’ha fatto rilevare, ne è nata una discussione da vomito che vi risparmio. Che le donne siano capaci di simili perfidie per poi sostenere, mentendo anche a se stesse, che non c’è nulla di strano, non è una novità, ma nella lite che è seguita Cannito, con quel suo “Io ho contratti fino al 2015 su tre continenti, lei finito Amici non sa cosa fare” ha passato ogni limite. Una vergogna. Eric Vu An non ha potuto, peraltro, che dire che in fatto di “stile” entrambe le ragazze hanno lasciato a desiderare.

La lite tra Francesca e Virginio

Altra puttanata tipica delle donne (imparano sin da piccole) di Francesca, che avendo ricevuto tenere confidenze da Virginio le utilizza per scegliere “Davvero”, il pezzo che  Virginio aveva dedicato a suo padre in un momento delicato,  per la loro sfida personale. Ha pure il coraggio di dire che l’ha fatto per avvantaggiarlo, ma quel gesto dell’ombrello la smentisce.

I ragazzi

Dei cantanti ho detto. I duetti li hanno massacrati. Nella sfida personale tra loro, meglio Virginio di Francesca. Annalisa mi pare sull’orlo di una crisi di nervi. Per me la migliore della serata è stata Diana.

Dei ballerini. Debora meglio di Giulia nel pezzo classico, ma del tutto innaturale nella coreografia di Garrison e in quella di Cannito.  Giulia fa fatica coi fouettés ma è splendida nella coreografia di Garrison ed in quella di Garofalo. Vito esegue il compitino nella coreografia di Cannito. Denny è bravo con nella coreografia di Garofalo. Migliore della serata: Giulia.

Eleonora

Con quel body rosso: uno schianto !!!

Il televoto

Ne ho già parlato la scorsa settimana. Non è normale che dopo sei prove le due squadre siano alla pari e poi ne venga fuori un divario di 10 punti (55 a 45). Chissà poi quanti sono questi televoti.

Il regolamento

E’ assurdo. I tre giurati della danza avranno dato voti altissimi a Debora per salvarla, i tre giurati del canto hanno mandato a casa Diana.  Giusto? E con quali voti? I

A Domenica prossima. Se ci saranno cose speciali nella settimana ritornate a leggermi.post li trovate nella categoria “Amici 10”. Questo era quello della settimana scorsa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in "Amici" e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Amici10. Terzo serale: grazie Diana !!!!

  1. marisamoles ha detto:

    Intanto ti ringrazio per esserti ricordato del mio debole per “Dentro ad ogni brivido”. Purtroppo, però, rimane l’unica canzone di Marco Carta che mi piace e continuo a preferire l’ascolto del pezzo alla sua vista … in più, quando parla fa venire i brividi a me, ma non nel senso che si può intuire, brividi di orrore, piuttosto. 😦
    Nel duetto Diana è stata deliziosa. Degli altri duetti ho sentito solo quello di Antonella (penosa) e Valerio (di cui, al contrario di Carta, ora riesco a sopportare la vista! 🙂 ); mi hanno fatto rimpiangere il meraviglioso duetto del festival con Alessandra Amoroso che, ieri sera, piangeva ma credo non per la commozione quanto per il dispiacere di ascoltare la sua parte distrutta a quel modo da Antonella.

    Dopo un pisolino, mi sono svegliata alla fine della puntata, in tempo per dispiacermi dell’uscita di Diana che, come hai notato anche tu, non ha pianto e ha avuto sorrisi e ringraziamenti per tutti. Onestamente, dal punto di vista canoro era la più debole, quindi era scontato uscisse nel caso di perdita dei blu. Ma la sua educazione, la sua simpatia, il sorriso sempre stampato sulle labbra, gli sguardi di stupore di fronte ai complimenti, seguiti dalla profusione di mille ringraziamenti, il suo essere un po’ svampita ma sicuramente tanto, direi anche troppo, intelligente la faceva proprio sembrare fuori luogo ad “Amici”. Tutt’altra cosa era la partecipazione di Matteo Macchioni lo scorso anno, se magari qualcuno ha da obiettare. Non si può proprio fare un confronto.

    Sulla diatriba Celentano-Cannito – che sfortunatamente ho visto, poiché mi sono addormentata dopo – preferisco tacere. Uno spettacolo penoso, ma non darei tutte le colpe alla Celentano. Insomma, uno spettacolo che non ha fatto rimpiangere gli scontri verbali tra Grazia Di Michele e Luca Jurman. 😦

    • frz40 ha detto:

      Vedo che il tuo amore per Marco Carta continua ad essere viscerale :-).

      Diana ci mancherà, ma credo che la rivedremo presto.

      Non ho parlato di Matteo, ma anche qui vedo che al tuo cuor non si comanda. Più che confrontarlo con Diana, lo metterei in paragone con Annalisa e temo che a quest’ultima stiano per saltare i nervi. Sai che penso ad una finale cantanti Annalisa-Francesca (che amo tanto quanto tu ami Marco Carta) e non so chi vincerebbe?

      La Celentano, no tutte le colpe non le ha, ma l’ha fatta sporca.

      Ciao, buona giornata !!!!!

      • marisamoles ha detto:

        Quando ho fatto riferimento ad eventuali obiezioni, non pensavo a te. Cercavo di prevenire obiezioni da parte di altri lettori … 🙂
        In ogni caso intendevo dire che anche Matteo, oltre ad essere molto bravo, è intelligente … troppo per partecipare ad “Amici”. Ma il suo è un caso diverso, visto che partecipava per una categoria a parte e che il mondo della lirica non è proprio paragonabile a quello delle “canzonette”. In questa osservazione, tuttavia, il mio cuore non c’entra nulla, anche se è nota la mia ammirazione per Macchioni.

        Comunque concordo: Annalisa sembra essere nel pallone, un po’ come Matteo lo scorso anno. Però devo ammettere che non sto seguendo “Amici” con tanta assiduità, come lo scorso anno, quindi non ho modo di osservare tante cose. Pensa che ieri sera avevo iniziato a guardare la “prof Littizzetto” … da spararsi, anche perché la serie è tratta dal libro di Starnone “Ex cathedra”. Un’accoppiata tutta da … Rai3, anche se la fiction va in onda su Rai1. 😦

      • frz40 ha detto:

        Mi sono goduto “Amici” e non me ne pento.

  2. frz40 ha detto:

    Una bella intervista di Diana su TVBlog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...