Ma allora è vero: al CNR credono agli angeli!

Mi sembra di sognare.

Flavia Amabile criticava molto giustamente, ieri, l’uscita di vicepresidente del CNR, il più grande ente di ricerca italiano, Roberto De Mattei, il quale, intervistato da Radio Maria aveva parlato del terremoto in Giappone “in modo piuttosto anomalo per il suo ruolo” e aveva detto che il sisma “è stato un modo per purificare“, che le catastrofi possono “essere, e sono, esigenza della giustizia divina“, che il terremoto è un “battesimo di sofferenza” e che “Dio si serve delle grandi catastrofi per raggiungere un fine alto della sua giustizia“.

Dichiarazioni incredibili per un uomo che dovrebbe essere di scienza e così commentava  Flavia Amabile:”Il suo è un punto di vista non particolarmente basato sulla scienza. E’abbastanza comprensibile: se si legge il suo curriculum si nota che non è uno scienziato ma uno storico con evidenti radici cattoliche e da tre anni il vicepresidente del Cnr”, e concludeva con un sarcastico: “ Sarebbe interessante sapere se anche gli altri vertici del Cnr la pensano allo stesso modo.”

Tutto giusto, nulla da obiettare, brava Favia.

Ma volete strabuzzare gli occhi? Il CNR, ha ritenuto di dover rispondere all’invito e lo ha fatto con una nota del presidente Luciano Maiani che dice:”Ferma restando la libertà di espressione quale bene garantito dalla nostra Costituzione, si precisa che i contenuti dell’intervento del prof. de Mattei non coinvolgono in alcun modo il CNR, che l’intervento non è stato reso nella sua veste di vicepresidente dell’Ente e che il contesto in cui esso è stato reso è estraneo alle attività e alle finalità del CNR.

Non posso crederlo. Qualcuno ne dubitava? Forse lo stesso CNR prima di ogni altro, allora, se ritiene di doversi giustificare!!!

I due articoli de La Stampa: Uno e Due

Questa voce è stata pubblicata in In Italia questo e altro e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Ma allora è vero: al CNR credono agli angeli!

  1. Quarchedundepegi ha detto:

    Se l’intervistatore veniva da Radio Maria, penso che non sia il caso di preoccuparsi…

  2. Vincenzo ha detto:

    Ho sentito anch’io, con vero stupore, le dichiarazioni di Edoardo Mattei: non ci sono commenti …. cascano le braccia! Ma al C.N.R. che ci sta a fare una persona che attribuisce ai fenomeni naturali un disegno divino.
    Davanti ad una calamità naturale …… un pò di fatalismo e molte preghiere per evitare ulteriori ire degli dei.
    Evviva la scienza! ……. a quando gli stregoni e i sacrifici propiziatori?
    Auguri a tutti noi!
    Vincenzo

  3. Vincenzo ha detto:

    Carp Frz,
    Chiarisco meglio il mio pensiero perchè, rileggendolo, forse sono stato un pò lapidario.
    Io rispetto assolutamente chi, avendo la fede, attribuisca questo o quel fenomeno ad una volontà, diciamo metafisica, io stesso vivo nella “beata speranza” che, dopo questa vita, non sia finito tutto.
    Vivo però nel dubbio: non riesco ad avere certezze.
    Quello che intendevo dire riguardo alle dichiarazioni di Edoardo Mattei è che, nella veste di vicepresidente del CNR ci si dovrebbe pretendere da lui, scienziato, un ragionamento basato su conoscenze scientifiche e razionali ed ogni sua considerazione in materia dovrebbe essere confinata alle spiegazioni che la scienza e la comunità scientifica offrono.
    Ogni considerazione di altra natura: castigo divino….e così via dovrebbero riguardare la sfera strettamente privata: quello a cui lui creda o meno in materia religiosa, condivisibile o meno, riguarda strettamente il suo privato.
    Non ti pare?
    Saluti
    Vincenzo

    • frz40 ha detto:

      Caro Vincenzo,

      Sì, mi pare. E ti sei spiegato benissimo. Condivido al 100%.

      E quando dico che forse stregoni e sacrifici propiziatori potrebbero essere più utili intendo proprio dire che mi pare che non siamo in buone mani. Né con l’uscita di Di mattei, né col comunicato di risposta.

      Un caro saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...