I titoli patacca dei quotidiani

Capita tutti i giorni che i giornali titolino come politicamente gli fa più comodo, ma ogni tanto lo devo commentare.

E’ questa la volta del sito de “La Stampa” che, a margine della vicenda della falsa terremotata a “Forum”, titola:

Falsa terremotata a Forum, è bufera. La casalinga si pente: “Chiedo scusa”
In tv una donna loda Berlusconi e la ricostruzione. Poi ammette: “Solo bugie, io pagata 300 euro”. Il Pd attacca, Mediaset si difende. (Link)

E puntualizza “la Repubblica

La falsa aquilana di ‘Forum’ conferma “C’era un copione”. E chiede scusa (Link)

Voi che ci capite? Che la falsa terremotata (Marina Villa, 50 anni, casalinga di Popoli, in provincia di Pescara) è stata pagata 300€ per recitare un copione che affermava “che a due anni dal terremoto la situazione in Abruzzo è completamente risolta”, che “ringraziava per questo Berlusconi”, e che ironizzava sui terremotati che vivono in albergo dicendo:«Ci stanno perché gli fa comodo, mangiano e bevono a spese dello Stato».

Ma è proprio così?

Mi sembra quantomeno strano. Di sicuro i 300 € e un copione Marina Villa li ha ricevuti.

Ma per fare quelle affermazioni pro Berlusconi o più semplicemente per fare la parte prevista dal programma? Quella, cioè, di una commerciante di abiti da sposa, aquilana, in lite col marito, anche lui un figurante conosciuto sul momento.

A me, scusate, sarò un ingenuo, ma il dubbio viene. Sì, perché non riesco a credere che a Mediaset siano tanto fessi e sprovveduti da mettere nero su bianco quel tipo di copione e credere che tutto sarebbe passato sotto silenzio senza scatenare un putiferio.

Dice l’interessata di «essersi lasciata trascinare dal momento televisivo», di aver recitato a braccio e si scusa con gli Aquilani per le affermazioni fatte.

Ma qual è la verità?

Probabilmente sta nel mezzo .

Mi piacerebbe allora che, se non la Repubblica, almeno La STAMPA sapesse essere un po’ meno faziosa nelle sue titolazioni.

Chiedo troppo?

Questa voce è stata pubblicata in Disinformazone e faziosità e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a I titoli patacca dei quotidiani

  1. marisamoles ha detto:

    Io sarò un po’ Alice nel paese delle meraviglie, ma credevo che a Forum le cause fossero vere. Ne ero certa tanto che, fra me e me, avevo criticato la trasmissione della Rai “Verdetto finale” che fin da subito è stata etichettata come “fiction”, tant’è che ho visto, su un settimanale, un annuncio in cui si cercavano attori e avvocati.

    Detto questo, sulla vicenda in questione ho due cose da dire: la prima, che la signora per soli 300 euro ha fatto proprio una figuraccia (se sei un’attrice, almeno recita bene, senza spararle grosse); la seconda, che se lei ha cinquant’anni mi sento una teenager. 🙂

    La verità sta nel mezzo? Credo di sì. Da quel che si è visto, molto è stato fatto a L’Aquila anche se certamente molto sarà ancora da fare. Se il Friuli, preso sempre a modello, è stato ricostruito totalmente in dieci anni, che cosa pretendono? Ovviamente sono vicina a quelle persone che stanno soffrendo e che chissà quando potranno riottenere una casa vera, ma devono anche pensare che in Friuli la gente è vissuta nei prefabbricati (ghiacciati d’inverno e veri e propri forni d’estate) per dieci anni e non ha mai lanciato accuse contro il governo, attendendo pazientemente gli indennizzi, dopo aver chiesto prestiti alla banche, nonché a parenti e amici.

    • frz40 ha detto:

      Mah.. ! Credo che siano vere nella sostanza, ma molte siano recitate da figuranti.

      La verità probabilmente sta anche nel mezzo nel senso che probabilmente le hanno detto di non sparare su B. ma, a buon senso, credo nulla più.

      Buonanotte, teenager !!!

  2. tania ha detto:

    GROSSO PASTICCIO ! NON COMMENT

  3. Drilly ha detto:

    Mia figlia durante il primo anno di università è andata a Forum con una sua amica. Ha preso qualche soldino (che a uno studente universitario non nuoce) si è divertita moltissimo ed è stata ospitata per una notte in un bel albergo di Roma. Quelli di Mediaset fanno le
    cose in grande. Ti assicuro che loro non possono verificare se i partecipanti mentono oppure no. Mia figlia non ha mentito.

    • frz40 ha detto:

      Sì, ma non ci dici se ha interpretato un qualche ruolo o se ha raccontato un fatto proprio. Faccelo sapere, siamo tutti curiosi di sapere se e fino a che punto le vicende sono reali..

      • Drilly ha detto:

        Scusa ma forse non sono stata chiara. Mia figlia e la sua amica hanno raccontato un loro vissuto un po’ romanzato ma senza nessuna interferenza da parte di Mediaset.

        La storia era che mia figlia aveva prestato un orologio Swatch (allora molto di moda tra le ragazze) a una sua amica del suo stesso corso di laurea . L’amica aveva perso l’orologio e non voleva ricomprarglielo. Ecco la causa. Ancora ho il video, bisogna che lo cerchi perchè è una cosa molto carina e le ragazze carine carine sono piaciute molto a Rita Dalla Chiesa che non finiva mai di interrogarle (fuori dalle telecamere) sui loro studi e interessi avendo lei una figlia della stessa età che allora faticava molto a trovare la sua strada. Vuoi sapere se era tutto vero? Abbastanza….. ma non c’è stato nessun suggerimento da parte della Mediaset. A loro non pareva vero di avere due ragazzine giovani giovani in trasmissione. Le ragazze hanno scritto loro a Mediaset proponendosi e sono state immediatamente chiamate a Roma. Io quasi quasi speravo che non le chiamassero. Era la prima volta che mia figlia restava fuori di notte da sola in un’altra città e in albergo. Soddisfatto?

      • frz40 ha detto:

        Beh, complimenti a loro: sveglie e brave !!! E se erano pure carine cerca il video. Me lo mandi?

        E a te, grazie per la precisazione. Interessante.

  4. frz40 ha detto:

    Dichiara Rita Dalla Chiesa – «La Villa ha preso 280-300 euro per raccontare una storia vera. Se al posto del marito c’era un attore non si può gridare allo scandalo: noi lo dichiariamo che le storie vengono reinterpretate a volte da attori. Non abbiamo architettato un bel nulla. E poi non dobbiamo vergognarci di niente e non mettiamo il bavaglio a nessuno. La signora ha fatto un provino ed era credibile».

  5. Vincenzo ha detto:

    Io, se avessi seguito la trasmissione, mi sarei sentito preso in giro… da chi!? Direte voi… da Mediaset… azzarderei io …..se no … da chi altro?
    In fondo la Della Chiesa, se ho letto bene, l’ha giustificata ….”faceva un provino”….

    Cara Marisa, l’emergenza dell’Aquila è stata risolta e pure velocemente …ma il centro storico, distrutto praticamente in modo totale, è rimasto in quello stato.
    Sono amico di alpini torinesi della protezione civile che hanno operato per mesi colà e posso assicurare che nessuno ha messo mano alla sua ricostruzione.
    L’Aquila non c’è più.
    Un saluto da Vincenzo

    Vincenzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...