Costa caro sbagliar Santo

Non è la prima volta che il malaffare si nasconde dietro a Madonne e Santi. Ma proprio a Napoli questa non doveva capitare.

Uno spacciatore è stato arrestato a  Scampia: nascondeva la droga dietro ad una statuetta di Padre Pio.

Pare che a Napoli abbiano commentato:

Padre Pio? Ah guagliò, chill a Napule nisciun o sap. A San Gennar t’ aviv a raccumannà!

 

(Un grazie ad Elena per il dialetto napoletano. E auguri per i suoi 20 anni, che compie proprio oggi. Che bello!)

Notizia e foto qui

Questa voce è stata pubblicata in Fatti e notizie dall'Italia, Sorridiamo anche un po' e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Costa caro sbagliar Santo

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Sbagliare santo diventa proprio grave!
    Ma lo rilasceranno presto.

  2. elisabetta ha detto:

    E si, ancora una volta posso dire:
    “E’ INUTILE….NON CI SONO PIU’ LE NICCHIE CON LE STATUINE DEI SANTI DI UNA VOLTA”
    .

    …Nuovi Santi, nuovi altarini, ma anche nuovi “fedeli” !!!!!!!

    eli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...