Un pene da tenore

Pare che si quello di un insetto acquatico non più grande di 2 millimetri, comune in Europa, il micronecta scholtzi, che “canta” al volume di 99,2 decibel, cioè l’equivalente di un’orchestra dal vivo, a tutto volume.

Tutto questo “rumore” lo produce sfregando il pene contro il suo addome per esibirsi in una “canzone di corteggiamento”.

Ne dà notizia la Bbc che riprende uno studio pubblicato sulla rivista “Plos One” dove scienziati francesi e scozzesi affermano che «I maschi cercano di competere per accedere alle femmine e ‘cantano’ il più forte possibile per superare gli altri concorrenti».

Insomma: è tutto un “adesso te lo faccio vedere io (chi ‘canta’ più forte)”. Altro che quelli padani del nostro Bossi.

(per l’intera notizia questo è il link: LaStampa .it)

Questa voce è stata pubblicata in Sorridiamo anche un po', Storie di animali: gli amici dell'uomo. e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Un pene da tenore

  1. Quarchedundepegi ha detto:

    Dato che viene dal basso sarà un cantante “basso”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...