Dirigismo ipocrita

 

A firma Marco Bardesono leggo a pag. 31 del Corriere di oggi

“Il Pd «vieta» il corteo No Tav agli iscritti” 

Dice:

TORINO—«Non consideriamo legittimo che iscritti al Pd aderiscano alla manifestazione di domenica». È il pensiero di Gianfranco Morgando, segretario regionale del Pd che ieri, insieme con la segretaria provinciale Paola Bragantini, ha inviato una breve lettera a tutti gli iscritti del partito. Chi sarà presente, spiega Morgando, «lo farà in modo non legittimo. Sarà messa in discussione la convivenza nel partito con queste persone». 

Un invito, perentorio, agli amministratori locali della Valle di Susa del suo partito, che nelle ultime due manifestazioni del movimento No Tav, il 27 giugno e il 3 luglio, avevano sfilato in rappresentanza dei loro Comuni, e ai sindaci, con tanto di fascia tricolore.

Non ho altri commenti, oltre al titolo di questo post.

Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Dirigismo ipocrita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...