Siamo ancora troppo ricchi.

Il fatto: Trony apre un nuovo Megastore a Roma, Ponte Milvio, pubblicizzandolo con un volantino cartaceo e digitale diffuso su internet con prodotti«contingentati», ossia per i pezzi disponiibli, a prezzi ultra-stracciati: televisori a 99 euro, pc a 200 euro, iPhone sotto i 400 e così via.

I dati: 25 mila persone al nuovo punto vendita, 8 mila delle quali fin dal primo mattino, un intero quadrante di Roma Nord paralizzato, il traffico bloccato, le risse fra clienti ammassati dietro le transenne e sorvegliati da decine di «body guard». Fin dall’alba malori e furbate per passare avanti, dopo che a centinaia avevano dormito nei sacchi a pelo o nei garage del quartiere. 9.500 scontrini stampati dalle casse, per 2,5 milioni di euro realizzati con le vendite del giorno.

Il commento: serve un commento?

Questa voce è stata pubblicata in Economia, vita quotidina e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Siamo ancora troppo ricchi.

  1. marisamoles ha detto:

    No, non c’è bisogno di commenti. Ma per strapparti un sorriso …

    … l’avevo postato in un vecchio articolo, probabilmente te lo ricordi. E’ sempre un piacere vederlo, almeno per me. 🙂

  2. marisamoles ha detto:

    Scusa frz, mi sono accorta che il video non è più disponibile. Peccato. Ho trovato questo che, però, contiene solo la parte finale.

    • frz40 ha detto:

      Carino. Non vedo che cosa abbia a che fare col post, ma ti ringrazio lo stesso 🙂

      • marisamoles ha detto:

        Il primo video, quello che non è più disponibile, mostrava l’antefatto: Mr Bean che arriva davanti ad un maxistore dove c’è un sacco di gente che ha passato la notte dormendo nei sacchi a pelo. Quando lui arriva, va diritto davanti all’ingresso dove c’è qualcuno che sembra dormire nel sacco a pelo, ma in realtà è un fantoccio che lui ha posizionato per prendersi il posto in prima fila e per dare l’assalto ai reparti. Alla fine, carica tutto in macchia e … be’ questo si vede nel secondo video.
        Questa è l’attinenza con il post … anche se vedere il video fa tutt’altro effetto che leggerne il contenuto, ovviamente.

      • frz40 ha detto:

        Ah, ok, Adesso capisco. Grazie 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...