Due parole in attesa dei provvedimenti del Governo tecnico.

Solo due parole , perché mi riservo di vedere il pacchetto completo.

Auguravo a Mario Monti di saper spennare l’oca senza farla strillare troppo (link). Era il miglior augurio possibile. Mi pare, però, che non ci stia riuscendo e vedo solo aumenti di tasse a carico dei soliti deficienti che già le pagano (dipendenti, pensionati e risparmiatori) Sono tutti provvedimenti con effetti recessivi e aspetto ancora di vedere quali saranno quelli per lo sviluppo dell’economia, dove i punti centrali sono e rimangono l’efficienza, la flessibilità e il costo del lavoro.

Senza i secondi, i primi non servono a nulla.

Stay tuned.

Questa voce è stata pubblicata in Economia, Governo tecnico e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Due parole in attesa dei provvedimenti del Governo tecnico.

  1. quarchedundepegi ha detto:

    L’ho già scritto. Sono imbelli; mancano di coraggio e senso di responsabilità. Se si accettano certe cariche non basta essere capaci, bisogna essere responsabili.

    • frz40 ha detto:

      Stiamo a vedere. Ma anche di vendite del patrimonio immobiliare, di privatizzazioni, di provvedimenti seri sul costo della politica (quello sui vitalizi è solo un simbolo privo di vera sostanza), sulle provincie. etc. mi pare che non si parli più…

  2. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. quarchedundepegi ha detto:

    Appunto! Sono imbelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...