Attente a non scivolare

E’ vecchia, lo so. Pensate che me la raccontava mio padre quando ero bambino… ma le strade ghiacciate di questi giorni e il pericolo di scivolare me l’hanno fatta ricordare.

A voi:

In un paesino di campagna,  le signore che  facevano le corna al marito si erano accordate col parroco di “confessare” che erano scivolate.

Un giorno però il parroco morì e ne arrivò uno nuovo.

Fu nel corso della confessione che la moglie del macellaio gli disse:”Questa settimana sono scivolata due volte”.

Fu poi la volta della moglie del tabaccaio che era scivolata tre volte e della moglie del farmacista, scivolata anche lei tre volte.

Poiché la cosa si ripeteva con un po’ tutte le donne del paese, il giovane prete decise di andare dal sindaco e lo avvertì: ”guardi che vengono da me molte donne a dire di essere scivolate, metta un po’ a posto le strade!”

Il sindaco, sapendo della storia,  scoppiò in una fragorosa risata, al ché il pretino aggiunse:”ma cosa ride a fare che sua moglie questa settimana è scivolata già sette volte!”

Carina no? Comunque: attente a non scivolare !!!

Questa voce è stata pubblicata in Sorridiamo anche un po' e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Attente a non scivolare

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Assolutamente non male!

    • TANIA ha detto:

      QUANDO HO LETTO ( NON SCIVOLARE) HO PENSATO CHE VOLEVI METTERNMI IN GUARDIA DAL GHIACCIO CHE SI FORMA NEI MARCIAPIEDI, ! MI SONO DETTA ( MA CHE BRAVO IL FRANCO CI METTE IN ALL’ERTA ), E POI TUTTA UNA GRANDISSIMA RISATAAAAAAAAAAAAA MOLTO CARINA CIAO CIAO

  2. annitapoz ha detto:

    Sebbene il finale sia prevedibile, muove ugualmente al sorriso 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...