I sette vizi capitali

Leggo su Blitzquotidiano.it:

“I vizi fanno bene alla salute mentale”

I sette vizi capitali, in cui anche il piu’ integerrimo degli individui ogni tanto inevitabilmente cade, possono far bene alla salute mentale, e se ‘commessi’ in piccole dosi, possono dare slancio all’intelligenza, alla creativita’, sopire la violenza e molto altro.

E’ quanto sostiene lo psicologo Simon Laham dell’Universita’ di Melbourne che ha raccontato il suo nuovo libro ‘The Joy of Sin’, un excursus ben documentato (fitto di risultati della ricerca psicologica piu’ attuale) sui ”pregi” dei 7 vizi capitali per il benessere mentale di ognuno di noi.

Chi non ha mai peccato di superbia, avarizia, lussuria, invidia, gola, ira, accidia? Impropriamente chiamati peccati (in realta’ i 7 vizi sono causa del peccato), i vizi capitali secondo una vasta mole di ricerche presentata sul libro di Laham fanno bene: ”a lungo condannati come serie colpe che ci spediranno dritti all’inferno – afferma Laham – quando pero’ si da’ un piu’ attento sguardo alle evidenze scientifiche (quel che faccio nel mio libro), si scopre che i cosiddetti ‘peccati’ possono farci bene”.

Ve li ricordavate tutti e sette? E di salute, come state?

Immagine: Giovanni de Min
“I Sette Vizi capitali trainano il carro di Satana”,
particolare da Il Giudizio Universale (1847- 1848),
Chiesa di San Michele Arcangelo, Mirano, Venezia

Questa voce è stata pubblicata in vita quotidina e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a I sette vizi capitali

  1. elisabetta ha detto:

    Leggo nella pagina di Wikipedia:

    “Nella dottrina morale cattolica, i vizi capitali sono i principali desideri non ordinati verso il Bene Sommo, cioè Dio, dai quali tutti i peccati traggono origine”

    Essi sono 7: Superbia, gola, accidia, avarizia, lussuria, ira e invidia.

    Credo però che nei secoli anche questo elenco dovrebbe, come molti altri comandamenti, essere corretto o meglio aggiornato.

    La “superbia” (brutto vizio ma solo soggettivo) potrebbe essere sostituito dalla “supremazia” (vizio che coinvolge anche altri e che avvilisce e rende succubi chi lo subisce.
    La “gola” (altrettanto soggettivo) vizio che normalmente sottrae per golosità di possedere, possiamo sostituirlo con “ladrocinio”.
    L’”accidia” con “indifferenza” .
    “Avarizia” con “potere”.
    L’”Ira” con “prepotenza”.
    L’”invidia” con “politicantismo”.
    E infine “lussuria”, che francamente toglierei tra i 7 vizi o peccati capitali, visto che è quello maggiormente gradito e praticato (spesso anche da coloro che predicano tale moralismo) … tanto da diventare non un vizio ma un male minore di questo nostro tempo.

    Se poi tutti questi peccati, o vizi facciano bene o male a chi li pratica potrei dire che sono d’accordo con Laham…. Infatti se guardiamo le situazioni sociali, i privilegi, le posizioni finanziarie e la vita agiata di chi li pratica, questa teoria non fa una grinza….E tutto ciò non giova solo alla loro salute mentale.

    eli 😦

  2. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. quarchedundepegi ha detto:

    Allora mi butto… piano piano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...