Quanta disperazione in quella bambina.

«Tarana Akbari, 12 anni, urla per la paura pochi attimi dopo l’esplosione con cui un attentatore suicida ha ucciso oltre 70 persone al tempio di Abul Fazel a Kabul, il 6 dicembre 2011. «Quando ho potuto alzarmi in piedi, ho visto che tutti intorno a me erano a terra, coperti di sangue. Ero molto, molto spaventata». Nell’esplosione sono morti sette dei 17 bambini e donne della famiglia di Tarana che erano andati alla moschea quella mattina.
La foto è stata scattata dal fotografo di Kabul Massoud Hossaini – 31 anni, lavora per l’agenzia AFP – ed è stata premiata con il premio Pulitzer 2012

(Via: Il Post, ove potete trovare le altre foto della bimba)

Questa voce è stata pubblicata in 06 Foto: belle e curiose e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Quanta disperazione in quella bambina.

  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto and commented:
    Add your thoughts here… (optional)

  2. TANIETTA ha detto:

    MI RIEMPIE SOLO DI DOLORE , E VORREI STRINGERLA TRA LE BRACCIA , POVERA CREATURA, MA PERCHEEEEEEEEE’ TANTO ODIO ! PERCHE’ TANTO DOLOREEEEEEEEE NON CI STO! A QUESTO MONDO INSAGUINATO DALLE GUERRE

  3. Tamerice ha detto:

    A me stinge il cuore vedere il bimbo sotto…
    Approfitto di questo spazio per ricordare che in Siria sono proprio i bambini quelli presi di mira. Più del solito, che sarebbe già troppo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...