Non toccatemi Federica !!!

La finale dei 400 s.l. è stata un flop. E’ possibile che lo siano anche i 200.

Embé? Leggo di tutto e, invece: grazie per quanto hai fatto in questi anni, Fede.

E’ stata la prima donna italiana ad aver vinto una medaglia d’oro nel nuoto ai Giochi olimpici, Pechino 2008 nei 200  s.l. In carriera ha vinto anche quattro titoli mondiali nei 200 e 400 m stile libero. Dall’agosto 2011 è detentrice dei primati mondiali in vasca lunga dei 200 e 400 metri . È l’unica nuotatrice italiana, ed una delle poche europee, ad aver battuto dei record del mondo nel nuoto in più di una specialità. (Wikipedia)

Un mito dello sport, non dimentichiamolo.

 

Questa voce è stata pubblicata in 07 Personaggi, Altri Sport e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

29 risposte a Non toccatemi Federica !!!

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Hai perfettamente ragione!

  2. marisamoles ha detto:

    Un mito dello sport che ha lasciato intendere di essere già proiettata nel mondo dello spettacolo. Credevo che le gare sportive fossero qualcosa di più dei concorsi come Miss Italia o Veline.

    Scusami, ma quell’atteggiamento da divetta non lo sopporto. All’inizio mi piaceva molto, l’apprezzavo per la sua semplicità. Poi ha iniziato con le ospitate … non è nemmeno colpa sua. Però a volte si può dire di no e se non lo ha fatto è stato per la fama e il denaro. Tu dirai: chiamala scema! Certo, però lo sport è passione, prima di tutto. Questi campioni che si arricchiscono con gli spot e le ospitate, che sono onnipresenti sui giornali di gossip, tolgono molto allo sport, lo fanno passare in secondo piano.

    Hai mai sentito gossip su Novella Calligaris? Io no. lei era e resta il mio mito.

    • frz40 ha detto:

      Per la Calligaris erano altri tempi e sportivamente c’è un abisso, pur amando io e ammirando Novella.

      Federica fa benissimo a pensare al suo futuro e le ospitate ne fanno parte. Non è affatto detto che ne abbiano risentito gli allenamenti. E’ che le gare possono anche andar male e gli altri non stanno certo a guardare: le due prime arrivate sono una forza della natura, in acqua. Che poi i campioni dello sport debbano far vita da certosino non sta scritto da nessuna parte e non mi sta nemmeno bene. Molto meglio una donna viva che un robot.

      • TANIETTA ha detto:

        CIAO MARISA, MI UNISCO AL TUO PENSIERO E SONO MOLTISSIMO IN SINTONIA A QUELLO CEHE DICI SULLA PELLEGRINI, SARA’ PUR BRAVA , MA LA SUA BRAVURA SI SMINUISCE DALLA SUA ALTRETTANTA , PRESUPOPPEA ,ALTIZZOZA ARROGONTAGINE , IO HO AVUTO MODO DI CONOSCERLA AI CAMPINATI DI NUOTO A ROMA, ANTIPATICISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA NON SI CONCEDE PER NIENTE AL PUBLICO LA SNOBBATO , ANTIPATICA RIPETO LO DICONO ANCHE NELL’AMBIENTE SPORTIVO ANKE PER QUESTO NON LE HANNO FATTO PORTARE LA BANDIERA ITALIANA A LONDRA

      • frz40 ha detto:

        Eva contro Eva. Anche tu. E te pareva !!! Come sempre le donne guardano la cornice e non la sostanza: i risultati. Nessuna mai come la Pellegrini, non dimenticatevelo.

  3. marisamoles ha detto:

    Grazie Tania!

    Un abbraccio.

  4. Drilly ha detto:

    Nessuna è più odiosa della Pellegrini. Inoltre ha le spalle curve da uomo. Ti basta?

  5. Drilly ha detto:

    Scusa ma pensavo che nella vita fosse molto più importante la simpatia dell’arroganza. Domani nel nuoto un’altra sarà meglio della Pellegrini ( già ora non è al massimo) ma i suoi atteggiamenti tracotanti e ripeto odiosi resteranno per sempre. Io spengo il televisore.

    • frz40 ha detto:

      Simpatia e arroganza sono sensazioni soggettive, spesso solo di pelle; molti le possono condividere, altri possono pensare l’esatto contrario. Sei liberissima di usare il telecomando, ma i risultati e i record sono fatti oggettivi. Grazie Federica, anche se questa volta tutto è andato storto.

  6. quarchedundepegi ha detto:

    E adesso la Federica nazionale ricomincerà a fare una vita quasi normale!

  7. Drilly ha detto:

    Normale? Ma quando mai….tra un’ospitata, un’intervista, una pubblicità ecc. ecc. Viva lo sport!
    .

  8. quarchedundepegi ha detto:

    @Drilly Ho messo il “quasi”. Quando si raggiungono certi livelli diventa difficile distinguere la normalità.

  9. PATRIZIA ha detto:

    MA RAGAZZE SIETE TUTTE INVIDIOSE
    I GIORNALISTI CON LE LORO STUPIDE
    INTERVISTECAMBIANO L ATTEGGIAMENTO
    DELLE PERSONE … M A SIAMO REALISTI I
    VALORI SI VEDONO SUL CAMPO E LEI L HA
    DIMOSTRATO AMPIAMENTE.

  10. marisamoles ha detto:

    Jessica Rossi ha vent’anni, alla sua prima olimpiade ha vinto l’oro nel tiro a volo, l’ha dedicato alla sua Emilia terremotata (“Dedico questa medaglia alla mia Emilia terremotata. Ho pensato ai terremotati dell’Emilia. Ho pensato tanto a questo giorno e mi ha aiutato ad andare avanti tranquilla”) e ha detto che si prenderà una pausa per fare del volontariato in Africa.

    Questa prima di tutto è una donna, è una campionessa e non è una diva. Non pensa ad un reality ma al volontariato.

    Questa è la differenza …

    Daniele Molmenti, friulano, 28 anni, chi lo conosceva? Per allenarsi ha venduto la moto che per lui era una delle cose più importanti. Non ha fatto spot né interviste sui giornali (prima). Ha portato a casa un oro nel K1. Dì lui Mauro Corona dice: “Daniele è stato come Bartali al Giro di Francia. Ci ha regalato un onore, in un’Italia che naviga storto. C’è ancora un’Italia di queste persone pulite, che lavorano tenaci, nell’ombra. Questa è la fierezza della gente più nascosta, meno visibile, meno eclatante. […] Ha dato una carezza e una pacca sulle spalle all’Italia intera. Ci siamo sentiti Molmenti tutti. Questa medaglia d’oro l’ha condensata in una vita di sacrifici, in silenzio. Solo adesso ci siamo accorti che abbiamo Molmenti.” (l’articolo completo qui: http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2012/08/03/news/ha-ridato-orgoglio-all-italia-1.5495540)

    Questo è un uomo, è un campione e non un divo. Assapora la vittoria con la felicità di un bambino.

    Questa è la differenza …

    • frz40 ha detto:

      Sì, tutto vero, tutto condivisibile, ma continuo a non vedere che cosa ci sia di male a sfruttare la propria popolarità,a 24 anni, dopo tanti anni di successi e record a livello mondiale. Hai presente cosa significhi passare 6 ore al giorno in acqua, tutti i santi giorni dell’anno?

  11. sergio ha detto:

    io sono gay e di federica non me ne frega niente

    • frz40 ha detto:

      Bugiardo due volte. 🙂

      • TANIETTA ha detto:

        GRANDE MARISA !!!!!!!!!!!!!!!!!!! KE BELLO LEGGERE QUELLO CHE HAI SCRITTO SULLA JESSICA E COME NON AMARLA, COME SEMPRE MI TROVO IN SINTONIA CON TE UNA GRANDE TELEPATIA CI UNISCE VOLEVO SCRIVERE LA STESSA COSA , UN GRANDE ABBRACCIO UN BACIONISSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO BUONA DOMENICAAAAAAAAAA

      • sergio ha detto:

        bella risposta. me la aspettavo. avessi 50 anni di meno………………..mi sarei preso una scuffia che avrei fatto tremare 27 galassie

      • frz40 ha detto:

        Per le scuffie non c’è età, per far tremar le galassie, invece, purtroppo sì. 🙂

  12. marisamoles ha detto:

    @ Tania

    Scusa per il ritardo con cui rispondo. Grazie mille per l’apprezzamento del mio commento.

    Bacioni anche a te.

  13. marisamoles ha detto:

    Che ne dici di questo? Se non altro apprezzane lo spirito … 🙂

    • frz40 ha detto:

      E’ il destino di chi ha suscitato tanta invidia, vincendo tutto (con record del mondo) dove le altra hanno fatto nulla.
      Montano è inqualificabile. E i giornali “seri” che si attaccano a questi gossip, mi fanno un po’ pena.
      Dell’articolo di Gaia Piccardi posso, sì, apprezzare il tentativo di essere spiritosa. Ma solo quello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...