Una bella storia che arriva da lontano.

NY

Mi piace iniziare il mese di dicembre con la bella storia testimoniata da questa foto pubblicata sul Facebook ufficiale del New York Police Department. L’ha scattata a Times Square il 14 Novembre scorso una certa Jennifer Foretser in vacanza quella sera a New York.

«Ho visto quel barbone scalzo che chiedeva l’elemosina – dice Jennifer – e mi stavo avvicinando quando ho visto sopraggiungere un poliziotto con un pacco in mano. Si è accovacciato accanto al barbone e gli ha porto un paio di stivali di taglia 12, dicendogli:«Tieni, sono per te, sono per tutte le stagioni e dovrebbero andarti bene». Poi l’ha aiutato ad indossarli dandogli anche un paio di calze. Non sapeva che li stavo guardando e non conosco il suo nome».

DeprimoLa foto ha fatto rapidamente il giro del mondo ed è grazie alla sua pubblicazione che si è venuti a sapere della storia e del nome del poliziotto, Lawrence Deprimo, in servizio anti droga quella sera a Times Square.

Dice: “Faceva molto freddo e vedevo le vesciche ai piedi di quell’uomo. Io avevo due paia di calze, ma mi gelavano i piedi. Così sono andato in un negozio della Skechers e ho comprato gli stivali. Costavano 100 U$, ma mi hanno fatto lo sconto del 25%. Poi glieli ho portati e gli ho chiesto se voleva una tazza di caffè, ma non appena li ha indossati si è alzato, se ne è andato per la sua strada, e io sono tornato al mio posto”.

Buon NataleChe dire? Una bella storia che ha tanto il sapore delle favole di Natale e, anche se c’è chi sostiene che si tratti di una montatura, a me piace pensare che sia tutta vera.

Con i miei cari auguri  per un Buon Natale a tutti voi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fatti e notixie dall'estero, Natale e altre ricorrenze e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Una bella storia che arriva da lontano.

  1. melodiestonate ha detto:

    certo che sembra una favola,magari fosse sempre così…….buona giornata frz……..qui anche oggi piove……..Sara

  2. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. unmateamargo ha detto:

    Bello che anche tu abbia trovato la notizia degna di essere proposta 🙂

  4. elisabetta ha detto:

    Per Natale vorremmo sempre ricevere in regalo molti di questi aneddoti, molti gesti di solidarietà e di umanismo che da una certa età in poi sono i doni più graditi insieme agli auguri e alla compagnia di chi ci vuole veramente bene.

    Quest’anno però sotto il nostro albero c’è un dono che non avremmo voluto trovare…. la seconda rata IMU (e sarà piuttosto pesante)…..

    E’ un regalo che troveremo ben incartato e infiocchettato…. Ma il suo contenuto non sarà altrettanto consono al clima di “Buone Feste” 😦

    eli

  5. marisamoles ha detto:

    Il poliziotto ha compiuto un bel gesto ma, a quanto pare, non troppo apprezzato. l’homeless è tornato a piedi nudi. Spiega di averli nascosti perché gli stivali valgono un sacco di soldi e teme per la sua incolumità.
    Notizia del Corriere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...