[Libri] “Le ossa della principessa” di Alessia Gazzola – Longanesi (2014)


Rieccola, la simpaticissima Alice Allevi, specializzanda in medicina legale e poliziotta investigativa in pectore. E’ alle prese con la scomparsa di Ambra Negri della Valle, la bellissima, brillante, insopportabile sua collega di lavoro e con l’assassinio di una giovane archeologa, Viviana Montosi, il cui corpo viene ritrovato casualmente, con una coroncina da principessa accanto, dopo due anni dalla scomparsa.

Il racconto (346 pagine) è molto piacevole, accattivante, ha un buon ritmo e, pur essendo tinto qua e là di rosa, è anche abbastanza avvincente: la simpatia di Alice, con le sue pulsioni amorose per il perfido Claudio e per l’inafferrabile Arthur, e la sua congenita propensione ad infilarsi nei guai, far figuracce e combinar pasticci, fanno facilmente perdonare qualche forzatura nello sviluppo della trama (un eccesso di casualità favorevoli) e un movente non del tutto convincente.

Il romanzo fa seguito ai tre precedenti: L’allieva (esordio dell’autrice nel 2011), Un segreto non è per sempre, e Sindrome da cuore in sospeso (entrambi del 2012); ne ripropone i personaggi principali ed è, a mio avviso, il migliore dei quattro. Non è indispensabile, peraltro, averli letti in sequenza, anche se sarebbe consigliabile.

Credo che piacerà soprattutto alle signore. Mio gradimento ****

Questi i links dei miei precedenti post: L’allieva (****), Un segreto non è per sempre (***), e Sindrome da cuore in sospeso (***/****).

Memo:  i links di tutti i libri da me recentemente letti.
– I precedenti commenti
– La tabella di riepilogo.
– Le cinque stelline

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri letti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a [Libri] “Le ossa della principessa” di Alessia Gazzola – Longanesi (2014)

  1. luna ha detto:

    Alice è davvero grande!
    Ho un nuovo post! Passa se ti va.
    Un caro saluto.
    Luna

  2. Lou ha detto:

    L’ho finito ieri sera, letto in pochi giorni, anche se é piuttosto lungo: come sempre concordo con te e l’ho trovato il migliore dei 4 🙂 Bello anche il primo.
    Una citazione:

    “Un africano si avvicina al nostro tavolo tentando di venderci una specie di amuleto. «Porta gioia e felicità.»
    «Mi dispiace, noi siamo per l’infelicità e la devastazione» replica Cordelia, del tutto seriamente.”
    😀 😀 😀 😀

  3. Pingback: [Libri] “Una lunga estate crudele” di Alessia Gazzola  (Longanesi, 2015) | Frz40's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...