[Libri] “I cinquantanove giorni” di Richard North Patterson – Longanesi (2007) 564 p.

Rendell Price è un giovane ritardato mentale, nero, con un’infanzia difficile, rinchiuso da quindici anni, col fratello, nel braccio della morte di San Quentin, per lo stupro e l’omicidio di una ragazzina di nove anni. Entrambi sono stati riconosciuti colpevoli nel corso di un giudizio di primo e secondo grado ma,mentre il fratello è certamente colpevole, per lui si sono verificate gravi carenze della difesa e superficialità delle indagini.

Mancano cinquantanove giorni all’esecuzione della sentenza quando il caso vien affidato a Terri Paget, giovane avvocatessa che, pur avendo sempre combattuto gli abusi contro i minori, è portata a credere all’innocenza di Rendell.

E’ così che Terri Paget ricorrerà a tutte le armi giudiziarie che la legislazione americana le consente, nel tentativo di far riconoscere o l’inadeguatezza della difesa nei precedenti gradi di giudizio o, meglio ancora, l’innocenza del suo assistito.

James North Patterson ci porta così per mano lungo i meandri di un sistema giudiziario complesso e farraginoso, dove spesso la vita umana passa in secondo piano rispetto alle preconcette convinzioni di parte, agli interessi personali di avvocati e giudici, alla vox populi che vuole la punizione del colpevole prima di tutto.

Pur trattandosi di un romanzo, “I cinquantanove giorni” è un libro impegnativo, spietato, a volte persino troppo crudo, che tratta argomenti delicati: non solo la pena di morte, ma anche la violenza sui minori e il degrado sociale di certe aree urbane; ma è, soprattutto, un legal thriller scritto in modo magistrale. Non manca nemmeno qualche nota commovente. Assolutamente consigliato per chi ha il piacere di seguire le vicende giudiziarie e i dibattiti legali.

Mio gradimento ****/*****.

Dello stesso autore, in precedenza, su questo blog, “Giudizio finale” (****) e “Il silenzio del testimone” (****/*****).

Memo: nella categoria Libri:
– I miei precedenti commenti
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Le 5 stelline, Libri letti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a [Libri] “I cinquantanove giorni” di Richard North Patterson – Longanesi (2007) 564 p.

  1. anezio.vendrame ha detto:

    é interessanti quindi si potrebbe dire indispensabilli scriveri sugli argomenti di giustizia sia d’oggi che del passato, perciò leggere si accorgere della indipendenza della giustizia o no.

  2. Lou ha detto:

    Ma caspita, mi batti sempre a finire i libri!!! L’ho cominciato prima di te e sono ancora al 30%…però lo trovo molto bello, grazie! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...