[Libri] “La ragazza di pietra” di Brian Freeman – Piemme (2014)


.

Non conoscevo Brian Freeman che , peraltro, leggo essere uno degli autori di thriller più affermati degli Stati Uniti: i suoi romanzi sono venduti in quarantasei paesi e tradotti in venti lingue.

Ha pubblicato sinora nove thriller, dei quali sei hanno per protagonista Johnatan Stride, tenete di polizia in quel di Duluth, in Minnesota. Questo è il sesto. Con il primo,”Immoral” (Piemme, 2006) ha vinto il Macavity Award come migliore opera prima. Con “Il veleno del sangue” (Piemme, 2013) ha vinto gli International Thriller Awards per il miglior romanzo dell’anno. Entrambi sono ora è nella mia personalissima lista d’attesa.

“La ragazza di pietra” è un poliziesco classico con ampi squarci sulla vita personale del suo protagonista.


Cat è una ragazzina di sedici anni con una vita bruciata alle spalle che l’ha spinta più volte a prostituirsi. Ha una passione per i coltelli, anche se, e forse proprio per questo, quando aveva solo sei anni, nascosta in un … ha dovuto udire il drammatico suono delle quarantun coltellate che le hanno ucciso la mamma e udire il colpo di pistola alla tempia che ucciso il padre ubriaco e violento.

In piena notte Stride, rientrando a casa, trova Cat che, sconvolta e macchiata di sangue, si è rifugiata nel suo cottage:

La finestra era rotta e i vetri erano sparsi sul pavimento. Un pezzo di tessuto delicato sventolava nell’aria notturna come un fantasma.

Puntò la luce sul pavimento e vide un corpo avvolto nel piumone. Restava fuori solo il viso. Non una donna. Una ragazza. Un’adolescente. Che lo fissava con uno sguardo spaventato. I lunghi capelli castani erano bagnati e attaccati al viso. Tremava in modo incontrollabile, e aveva la pelle bluastra dal freddo.

Stride rinfoderò la pistola. Accese la luce nella cabina armadio e la ragazza chiuse gli occhi di scatto.

«Mi chiamo Stride» disse. «È tutto a posto, non ti farò del male. Sono un tenente della polizia di Duluth.» Lei annuì, senza aprire gli occhi. Lo sapeva già. La coperta scivolò in basso e Stride vide spalle nude e ossute.

Si sedette sui talloni di fronte a lei.

«Come ti chiami?» Lei aprì gli occhi, castani e perfetti. «Cat» disse.

«Ciao, Cat. Vuoi dirmi come mai sei qui?» Lei non rispose subito, ma allungò una mano nello spazio polveroso dell’armadio.

Stride avvertì la sua paura, la solitudine, e seppe, senza che lei glielo dicesse, che quella ragazza non aveva nessun altro posto al mondo dove andare. Finalmente, lei sussurrò la risposta, come fosse un segreto da tenere nascosto.

«Qualcuno vuole uccidermi.»

Ed è così che Stride decide di proteggerla, anche perché gli basta un solo sguardo per rendersi conto che le loro strade, in passato, si sono già incrociate: scoprirà un giro di prostituzione d’alto bordo, scoprirà chi vuole uccidere Cat e ricostruirà la vicenda che dieci anni prima ha segnato e stravolto l’esistenza della ragazza (e anche la sua).

Il thriller (420 pagine) è molto ben congegnato, avvincente, ricco di colpi di scena e si legge tutto d’un fiato.

Mio gradimento ****

-.-.-

Memo: nella categoria Libri, su questo blog:
– I miei precedenti commenti
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri letti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a [Libri] “La ragazza di pietra” di Brian Freeman – Piemme (2014)

  1. Tania ha detto:

    Non lo conoscevo , ma le mie amiche ne parlano bene, Ricordati che. A roma oggi inizia Il tennisss , tienici informati tu che ammiri. Le minigonne. Ciao ciao buona domenica un abbracciò affettuoso.

  2. frz40 ha detto:

    So che Brian Freeman tiene volentieri contatti con i suoi lettori. Gli ho scritto dicendo quanto segue:

    I have read and enjoyed very much “La ragazza di pietra (The Cold Nowhere).”
    Here you can find the comment on my blog https://frz40.wordpress.com/2014/05/10/libri-la-ragazza-di-pietra-di-brian-freeman-piemme-2014/
    Greetings

    Questa è stata la sua immediata risposta:
    Grazie! I’m so pleased that you enjoyed my latest book. And thank you for spreading the word on your blog, too.
    Happy reading!
    With warmest wishes
    Brian

    Brian Freeman
    http://www.bfreemanbooks.com
    http://www.facebook.com/bfreemanfans
    @bfreemanbooks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...