Roma 2014, primo turno: Entusiamante Camila !!!

 

6-4 7-6 alla Cibulkova !!!

agli Internazionali di tennis Roma 2014.

La Cibulkova, era la nr. 9 del tabellone ed è la nr. 10 del mondo. Quest’anno è stata finalista degli ultimi Australian Open. La Giorgi ora se la dovrà vedere al secondo turno contro l’americana McHale.

Altri risultati del primo turno:

Francesca Schiavone, straordinaria, ieri ha superato la carinissima canadese Eugenie Bouchard,  6-4, 6-2

Flavia Pennetta, sempre ieri ha superato l’austriaca Yvonne Meusburger, 6-2, 6-2

Sara Errani ha battuto l’olandese Chanelle Scheepers 7-5, 6-3

Roberta Vinci non ce l’ha fatta con la russa Ekaterina Makarova, numero 22 Wta ( 2-6, 6-7), che incontrerà la Errani al prossimo turno. Peccato.

Eliminate anche la Burnett e, ieri, la Knapp.

Questo il simpatico commento di Vincenzo Martucci per La Gazzetta dello Sport

   Benvenuta. Anzi, bentornata.

   Il Foro Italico s’accende per Camila Giorgi e il suo tennis giovane, fresco, moderno, semplice e bello, s’appassiona per quell’insolito corri e tira, si stupisce di quel saettare di fendenti da «o la va o la spacca», s’emoziona per quel forcing tutto in apnea che scuote persino quella pellaccia di Sergio Palmieri fra i 4000 tifosi. Somiglia, Camila, a un’altra azzurra che schizzava di qua e di là del campo sfoderando colpi a rischio, si chiamava Francesca Bentivoglio e abbagliò tutti, dalle qualificazioni ai quarti, nel 1993, anche se poi sparì perché non amava abbastanza questo mondo per sacrificargli l’intera vita.

   Un dubbio che la bionda 22enne marchigiana non ha mai avuto.

 I completini di mamma.

   Anzi, nel tennis ci sguazza, coi completini sexy disegnati da mammà e l’accompagnamento sonoro, morale e fisico di papà, e si esalta, piuttosto, solo sulle ribalte più importanti. «La pressione è positiva, la gente ti viene a vedere, fa piacere, non è negativa, anzi». Infatti, con quel faccino d’angelo e quel corpicino minuto ma scattante, tutto muscoli e vitalità, debutta col botto nel tabellone principale degli Internazionali d’Italia, ribaltando il pronostico, da 54 del mondo, contro la 10, la tenace Dominika Cibulkova e proponendosi a un secondo turno non impossibile con Christina McHale.

   Pathos Camila tiene la gente inchiodata a guardarla nel solito su e giù del suo tennis spettacolare, senza soluzioni intermedie, sempre col piede sull’acceleratore, sempre all’attacco.

   Sotto il cielo piovoso e comunque corrucciato di Roma, il 3-1 3-4 6-4 del primo set è niente rispetto alle emozioni e del 5-2, 5-5 del secondo, quando la biondina che, dopo tanto peregrinare in giro per il mondo, ha finalmente trovato casa al centro tecnico federale di Tirrenia, deve fronteggiare addirittura due drammatiche palle break per colpa dei soliti doppi falli di tensione (totale 9).

   Mai banale Strada facendo, sul 6-5, verso l’epilogo che, con Camila non è mai banale, la bella di Macerata ha un match-point sul servizio-Cibulkova, ma mette fuori una risposta, con la gente teme fortemente il crollo.

   Che non c’è, perché Camila vola il tie-break in uno slalom parallelo con papà Sergio che smania in tribuna, fino al 7-2 decisivo che la folla anticipa con un boato da stadio.

   Amore Camila, con una sola elle, non sa dell’amore che ha legato Roma ad un altro bel visino, quello dell’argentina Gabriela – con una sola elle – Sabatini. Non sa che è timida come la mora argentina, quattro volte regina al Foro. «E’ stato emozionante, la mia prima volta a Roma, una bella partita, una bella atmosfera, sono contenta. In certi momenti non ho giocato molto bene, ma questa partita contro una giocatrice importante mi aiuterà a crescere. Ho avuto belle sensazioni, ho fatto degli errori, ma è normale, poi sono uscita bene. Una volta l’anno posso giocare a casa e fa piacere. Nel tie-break mi sono proprio piaciuta, nel momento di chiudere la partita.

   L’importante è fare quante più partite possibile sulla terra, dove non ho giocato molto ». Con una chiosa che sembra un motto: «Il passato è passato». Ma allora la Bentivoglio, e la Sabatini…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Altri Sport e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...