[Libri] “Questa volta tocca a te”, di M.J. Arlidge – Corbaccio (2014)


Mi sono lasciato allettare dalla intrigante presentazione di questo thriller e da alcune recensioni ampiamente favorevoli, nel buttarmi con prontezza a leggere “Questa volta tocca a te”, romanzo d’esordio di M.J.Arlidge,  fresco di stampa, definito come uno dei casi editoriali più importanti alla Fiera di Londra, conteso dagli editori di tutti i paesi. Il direttore editoriale della Penguin – aggiunge la presentazione del libro – che ha acquistato i diritti inglesi, si è espresso in questi termini: «È un romanzo con una trama che ti cattura, ed è raccontato con uno stile così incalzante e con personaggi così reali e autentici da renderlo veramente irresistibile».

Questa la presentazione:

Si preparavano a trascorrere tutta la vita insieme. Anime gemelle. E quando si ritrovano intrappolati, intontiti, faticano a comprendere tutto l’orrore della situazione. Niente cibo, niente acqua. Solo una pistola con un unico colpo in canna. Un criminale psicopatico narcotizza e rapisce delle coppie: le vittime si risvegliano disorientate, nessuno può sentire le loro urla. Si disperano, si agitano, cercano in tutti i modi di uscire dalla prigione in cui sono incarcerate, fino a quando trovano una pistola e, accanto, un cellulare che comunica per sms un ultimatum terribile: una delle due morirà, solo così l’altra potrà salvarsi. Per il killer è uno spettacolo a cui assistere, per le vittime un’insostenibile tortura psicologica. Helen Grace e gli investigatori della centrale di polizia di Southampton indagano. Cercano il pazzo criminale tentando al tempo stesso di proteggere i sopravvissuti sotto shock. I rapimenti si succedono velocemente: una madre e una figlia, due colleghi di lavoro, due compagni di università ma in che modo sono legati fra loro? Helen lavora giorno e notte per trovare una relazione fra le vittime, per ipotizzare moventi… fino a quando intravvede un disegno mostruoso al quale non riesce nemmeno a credere…

Dico subito che di tanta fretta non ne è valsa la pena. Ben poco di quanto viene narrato è credibile: non son lo sono le modalità con le quali vengono imprigionate le vittime, i luoghi nei quali vengono detenute, i tempi nei quali vengono rilasciati i superstiti. Non lo sono nemmeno alcune storie dei personaggi di contorno ma, soprattutto, è l’intera struttura della vicenda principale che poco convince nelle motivazioni e nelle sequenze di realizzazione. Trecentoquarantasette pagine sempre a tinte fosche, con ampio spazio alla meticolosa descrizione delle situazioni ambientali ripugnanti nelle quali di volta in volta si vengono a trovare le povere vittime.

Mio gradimento: **, sorry, non di più.

-.-

Memo: nella categoria Libri di questo blog:
– I miei precedenti commenti
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri letti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a [Libri] “Questa volta tocca a te”, di M.J. Arlidge – Corbaccio (2014)

  1. Diemme ha detto:

    La penso come te già solo dalla presentazione… per il resto, credo che non lo leggerò mai.

  2. luna ha detto:

    Avevo visto questo titoli in libreria, ma niente, non mi ha mia attirato!
    Spero passerai a trovarmi nel mio ultimo post. Dimmi che ne pensi di Benni 😉
    Luna

  3. mariella1953 ha detto:

    Depenno subito dalla lista desideri…lo avevo visto sul sito del corbaccio
    Buon pomeriggio !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...