[Libri] “Il terrore viene per posta” di Agatha Christie – Mondadori (2003)


 

Quando, finalmente, mi venne tolta l’ingessatura e i medici mi ebbero palpato a sazietà, e dopo che le infermiere mi ebbero fatto le loro belle raccomandazioni di usare con cautela i miei arti, e mi ebbero nauseato con quel loro tono come se si rivolgessero a un bambino, Marcus Kent dichiarò che dovevo andare a vivere in campagna. «Aria buona, vita tranquilla, niente da fare: ecco la ricetta per voi. Vostra sorella vi terrà buona compagnia. Mangiate, dormite e vegetate.»”

Sono queste le prime righe de “Il terrore viene per posta”, un giallo scritto nel 1942 da Agatha Christie col titolo originale di “The moving finger“, pubblicato la prima volta da Mondadori nel 1952 nella collana Il giallo Mondadori.

Ed è così che Jerry Burton, dopo il grave incidente aereo di cui è rimasto vittima, bisognoso di passare un lungo periodo in campagna, raggiunge il “tranquillo” villaggio di Lymstok, nel quale la vita scorre fin troppo monotona.

Ben presto, però, le sue giornate, quelle della sua esuberante sorella Joanna e quelle di molti abitanti del villaggio, verranno stravolte da una serie di lettere anonime. Non mancheranno due vittime e, anche se solo alla fine, non mancherà nemmeno miss Marple, l’anziana vecchietta non sposata, creata dall’autrice per questo e molti altri romanzi, che ama autodefinirsi una “osservatrice della natura umana”, pacifica, curiosa, osservatrice, furba, ironica, che ama i pettegolezzi e grazie a tali attitudini e riesce a risolvere i casi di omicidio più intricati (Wikipedia). E, ovviamente, con un gran finale, risolverà anche questo.

Il racconto, 210 pagine, si snoda in un modo intelligente; suspense e colpi di scena sono assicurati, e non sarà semplice scoprire il colpevole.

E’ un thriller che più british e più classico di così non si può. Risente, forse, di un linguaggio un po’ d’antan, che, tuttavia, ben si sposa con i personaggi e i fatti dell’epoca.

Mio gradimento ***/****

-.-

Memo: nella categoria Libri :
– I miei precedenti commenti
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline

 


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri letti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a [Libri] “Il terrore viene per posta” di Agatha Christie – Mondadori (2003)

  1. Monique ha detto:

    Apprezzo molto questa scrittrice, mi piace il suo stile, le atmosfere, i personaggi. Questo lo avevo letto e credo di aver letto tutti o quasi i suoi libri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...