[Libri] “Il guardiano del faro” di Camilla Läckberg – Marsilio (Ottobre 2014)


Ha indubbiamente una marcia in più, Camilla Läckberg , e lo dimostra anche in questo suo “Il guardiano del faro”, il settimo (*) dei nove romanzi della serie con l’ispettore Patrik Hedström ed Erica Falck.

La trama, in sintesi:

In una notte d’inizio estate, un’auto percorre a gran velocità la strada che collega Stoccolma alla costa occidentale. La donna al volante, Annie, ha le mani sporche di sangue. Sta fuggendo verso l’isola di Gråskär, nell’arcipelago di Fjällbacka, e porta con sé il figlio di cinque anni. L’isola scabra, con il faro bianco e la vecchia casa del guardiano con le malvarose, appartiene alla sua famiglia ed è l’unico posto in cui lei si sente al sicuro. La leggenda dice che l’isola sia popolata dagli spiriti di coloro che vi sono morti.

Intanto, a Fjällbacka, Mats Sverin, bravo ed apprezzato dirigente del settore finanze del Comune, è stato ucciso nel suo appartamento con un colpo di pistola alla nuca. Si stava occupando di un progetto di ristrutturazione di uno storico edificio per farne un centro benessere ma non è facile individuare quale possa essere stato il movente del delitto perché, arrivando a Fjällbacka, sembra aver ricominciato una nuova vita e cancellato tutte le tracce del passato. Mats si occupa anche di un’associazione di sostegno alle donne che hanno subito violenze e, poco prima di morire ha fatto visita ad Annie all’isola di Gråskär.

Il tema della violenza sulle donne è il fil rouge di questo avvincente romanzo che si sviluppa con la consueta abile tecnica narrativa di questa autrice: un puzzle di situazioni descritte in brevi capitoletti tutti interrotti sul più bello, per ricomporsi mano a mano, fino alla soluzione del caso.

Come di consueto, alla vicenda principale si affiancano le storie di vita quotidiana dei numerosi personaggi abituali di questa serie. Qui. in particolare, è la volta della sorella di Erika, Anna, distrutta dal dolore per la perdita, in un incidente stradale, del figlio che portava in grembo e non mancano i quadretti divertenti che hanno per protagonista, l’inetto e presuntuoso commissario Mellberg.

Molto curate sono, come sempre, le caratterizzazioni psicologiche di tutti i vari personaggi.

Mio gradimento ****/*****

(*) I precedenti sul mio blog:

La principessa di ghiaccio (2010), Il predicatore (2010), Lo scalpellino (2011), L’uccello del malaugurio (2012), Il bambino segreto (2013) e La sirena (2014).

Memo: nella categoria Libri :
– I miei precedenti post
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Le 5 stelline, Libri letti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a [Libri] “Il guardiano del faro” di Camilla Läckberg – Marsilio (Ottobre 2014)

  1. mariella1953 ha detto:

    Iniziato oggi!
    Ritrovare i protagonisti è un po’ come ritrovare vecchi amici!
    Ciao

  2. Pingback: [Libri] “Il segreto degli angeli” di Camilla Läckberg – Marsilio (Maggio 2015)   | Frz40's Blog

  3. Pingback: [Libri] “Tempesta di neve e profumo di mandorle” di Camilla Läckberg – | Frz40's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...