[Libri] “L’amore che ti meriti” di Daria Bignardi – Mondadori (Ottobre 2014)


Eppure si fa leggere.

Sto parlando de “L’amore che ti meriti “ quarto romanzo di Daria Bignardi, fresco di stampa e già ai primi posti nelle classifiche di vendita settimanali.

Non impazzisco, in tv, per la ‘maestrina’ de Le Invasioni Barbariche, non mi suscita  particolare interesse il pesante tema della droga  ed ero, quindi in forte dubbio sull’iniziare a leggere questo libro. E invece…. E invece ne è valsa la pena.

Dice la presentazione: A Ferrara, Alma e Maio, due fratelli adolescenti, vivono in una reciproca, incantata dipendenza. La loro famiglia è molto unita. La scuola è finita, l’estate inizia. Alma e Maio non lo sanno, di essere felici. Per Alma è un gioco quando propone al fratello di provare l’eroina. Una sola volta, l’ultima sera di libertà prima di raggiungere i genitori per le vacanze. Ma mentre lei passa indenne attraverso il veleno, Maio resta segnato – e inizia a drogarsi fino a giungere alla totale dipendenza. Poi, un giorno scompare, viene creduto morto e Alma se ne fa una colpa.

La famiglia ne rimane sconvolta e si sgretola: Alma lascia i genitori, il papà si suicida e la mamma morirà di cancro.

Alma inizia una nuova vita a Bologna, sposa Franco e ha una figlia, Antonia, alla quale, forse per proteggerla o forse il troppo grande senso di colpa, non racconta mai nulla del suo passato, fino a quando, trent’anni dopo, viene a sapere che Antonia aspetta il suo primo figlio e non riesce più a mantenere il silenzio di cui si è fatta scudo.

Di Maio, nel frattempo, non si è saputo più nulla. Antonia decide di ricercarne le tracce, a Ferrara, e svelare il mistero della sua scomparsa.

Ed è “in quella città troppo silenziosa, ovattata, impermeabile – a Ferrara tutto è circoscritto, nascosto. Il Castello è circondato dal fossato, il centro è circondato dalle Mura, i giardini sono interni, circondati dalle case, persino le tende delle finestre, color cotto, sembrano pensate per confondersi coi muri e nascondere segreti -, attraverso un vortice di incontri che fanno trapelare di volta in volta uno spiraglio di verità subito richiuso, un’occasione di vita, che Antonia inizia una ricerca che pensa di condurre in nome della madre, ma che sempre più prenderà possesso della sua anima, fino a diventare rivelazione e ricognizione di sé”.

Ed è qui che il libro assume anche le caratteristiche di un vero e proprio racconto giallo che l’autrice abilmente sviluppa su due piani con la tecnica dei capitoli alternati: da un lato le indagini di Antonia, dall’altro, in parallelo, i ricordi di Alma. Una tecnica che contribuisce non poco a dare ritmo al racconto, ne accresce la suspense e lo rende bello e appassionante.

Brava Daria!

Mio gradimento ***/****

Daria Bignardi è nata a Ferrara il 14 Febbraio 1961, ma dal 1984 vive a Milano. Nel 2009 ha pubblicato il memoir Non vi lascerò orfani (Mondadori), che ha vinto il premio Rapallo, il premio Elsa Morante per la narrativa, il premio Città di Padova, ed è stato tradotto in diversi Paesi. Nel 2010 è uscito il romanzo Un karma pesante. Nel 2012 ha pubblicato, sempre per Mondadori, L’acustica perfetta, in corso di traduzione in nove Paesi.

Memo: nella categoria Libri :
– I miei precedenti post
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri letti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a [Libri] “L’amore che ti meriti” di Daria Bignardi – Mondadori (Ottobre 2014)

  1. Elena ha detto:

    Ho scaricato il primo della Bignardi la scorsa settimana (offerta Kindle) ma non l’ho iniziato. Lei non mi fa impazzire (troppo maestrina in cattedra) ma forse cela timidezza. Questo nuovo libro…forse dopo la tua recensione mi incuriosisce, dato che c’è anche un po’ di “giallo”

  2. Pingback: [Libri] “La santa degli impossibili” di Daria BIgnardi | Frz40's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...