[Libri] “Il baco da seta” di Robert Galbraith – Salani (Ottobre 2014)


E’ ai primi posti nelle classifiche settimanali di vendita, ha avuto un largo consenso di critica e buone recensioni da parte dei lettori, eppure devo dire che mi è capitato raramente di essermi trovato a leggere un thriller con tanto poco interesse e far tanta fatica.

Sto parlando de “Il baco da seta”, secondo romanzo per la serie dedicata a Cormoran Strike di Robert Galbraith (pseudonimo di J.K. Rowling, l’autrice della serie di Harry Potter) che fa seguito a “Il richiamo del cuculo” (QUI sul mio blog)

La presentazione:

Londra. L’eccentrico scrittore Owen Quine non si fa vedere da giorni. Non è la prima volta che scompare improvvisamente, ma non è mai stato via così tanto tempo e la moglie ha bisogno di ritrovarlo. Decide così di assumere l’investigatore privato Cormoran Strike per riportare a casa il marito. Ma appena Strike comincia a indagare, appare chiaro che dietro la scomparsa di Quine c’è molto di più di quanto sua moglie sospetti. Lo scrittore se n’è andato portando con sé il manoscritto del suo ultimo romanzo, pieno di ritratti al vetriolo di quasi tutte le persone che conosce, soprattutto di quelle che ruotano attorno al suo mestiere. Se venisse pubblicato, il libro di Quine rovinerebbe molte vite: perciò sono in tanti a voler mettere a tacere lo scrittore…

Appassionante e ricco di colpi di scena, uno spaccato degli intrighi del mondo editoriale londinese ….

Sarà! Ma proprio non mi ha convinto:

  • non mi ha convinto la struttura narrativa lenta e minuziosa nel descrivere nelle oltre cinquecento pagine troppi particolari inutili e dispersivi;
  • non mi ha convinto l’ambientazione in un mondo editoriale londinese fatto solo di scrittori vanagloriosi, editori avidi, agenti senza scrupoli e scrittori dilettanti senza speranza;
  • non mi hanno convinto i troppi personaggi borderline. Va beh che dovevano apparire ognuno come possibile killer, ma qualcuno normale, almeno ogni tanto, avrebbe ben dovuto esserci;
  • non mi ha convinto la trama troppo elaborata, con una soluzione del caso dovuta a un’improvvisa illuminazione di Cormoran Strike più che sulla raccolta di prove ed indizi.
  • non mi è sembrato, infine, che aggiungano un granché, se non come possibili fil rouges per futuri episodi, i richiami alla storia con la ex Charlotte e l’evolversi del rapporto la fedele assistente Robin.

E il mio gradimento non è andato, dunque, oltre le tre stelline ***.

Troppo critico? E’ probabile. Sarà forse l’età, saranno i sempre più pesanti acciacchi o sarà anche solo un momento di cattivo umore, ma tant’è (anche se sarò ben lieto di accogliere diverse opinioni).

-.-

Memo: nella categoria Libri :
– I miei precedenti post
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline

Questa voce è stata pubblicata in Libri letti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a [Libri] “Il baco da seta” di Robert Galbraith – Salani (Ottobre 2014)

  1. marisamoles ha detto:

    Non ho mai letto Harry Potter e non conosco lo stile dell’autrice. Quello che so è che il primo romanzo pubblicato dalla J.K. Rowling con lo pseudonimo è stato un fiasco fino al momento in cui è stata svelata l’identità dell’autore. Ne avevo scritto qui http://marisamoles.wordpress.com/2013/07/15/j-k-rowling-pubblica-un-giallo-sotto-pseudonimo-e-fa-fiasco/

    In questo momento ho molto tempo libero, anche se ben poca voglia di fare alcunchè – non so se hai letto il mio ultimo post. Ne approfitterò per leggere … non certo la Rowling, però.

    • frz40 ha detto:

      Avevo letto il tuo post (vedi il “mi piace”) e avevo anche commentato “il cuculo”, che pur non avendomi entusiasmato, mi era piaciuto più di questo. Fai buon uso del tuo tempo improvvisamente libero, non capita spesso (per fortuna🙂 )

  2. mariella1953 ha detto:

    Ciao
    Non l’ho ancora preso e leggendoti me n’è passata la voglia! Il primo mi era piaciuto ma l’ho letto dopo era stata a Londra e mi era piaciuto anche perché ci ritrovavo lo ecose appena viste!

    • frz40 ha detto:

      Mah, non so proprio cosa consigliarti. Le critiche positive sono la stragrande maggioranza e la mia è un po’ contro corrente. Mi piacerebbe sentire anche il tuo parere, comuque. Vedi tu. Un abbraccio, buona settimana, anche se il tempo……🙂

  3. mariella1953 ha detto:

    Tempo da paura,c’è allerta uno ,ora vento fortissimo con mare che è meglio non guardare…..
    Buona giornata a te!
    Comunque il libro lo prenderò perché sono curiosa e ti saprò dire

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...