[Libri] ”Ombre sul lago” di Giovanni Cocco e Amneris Magella – Guanda (2013)

Ombre sul lago

Ha avuto un buon successo di critica e me l’ha proposto l’amica Mariella, ma mi aspettavo qualcosa di più da questo ”Ombre sul lago”, un giallo di 316 pagine, di Giovanni Cocco e Amneris Magella, pubblicato da Guanda un paio d’anni fa.

Questa la presentazione:

Sulle montagne sopra il lago di Como, durante i lavori di costruzione di una nuova strada verso il confine svizzero, vengono alla luce dei resti umani. A chi appartengono? Quale identità si nasconde dietro la misteriosa sigla K.D. ritrovata su un portasigarette d’argento? E come è coinvolta in tutto questo la potente famiglia Cappelletti, trincerata nella sua villa e nel suo immenso giardino? L’indagine è affidata al commissario Stefania Valenti, quarantacinquenne, separata, con una figlia di undici anni, ostacolata perché donna, ma molto più determinata e in gamba di tanti suoi colleghi maschi. Tra svolte che si succedono come in un dispositivo a orologeria, sempre accompagnate dal vento leggero di Breva, le ricerche affondano a poco a poco nel passato, quando sulle rive del lago transitavano clandestinamente persone e cose: contrabbandieri, disertori, partigiani, agenti segreti, membri della Gestapo, ebrei in fuga, e quadri, oggetti preziosi, denaro. Perché è qui, ben nascosta, che c’è la soluzione del caso…

 Lo sviluppo del romanzo è quello di un tipico cold case, dove la protagonista, una brava e determinata Stefania Valenti, si trova a scavare nel passato di tre famiglie, in un periodo buio della storia italiana, ricercando documenti e  interrogando persone su fatti avvenuti molti anni prima che nessuno vuole più ricordare.

La Valenti suscita simpatia ed empatia, la storia è ben scritta, credibile, e si sviluppa logicamente, con un buon ritmo. Tuttavia:

  • pur essendo interessante l’ambientazione nelle valli del Comasco, la descrizione dei luoghi e delle bellezze del lago si dilunga qua e là in un eccesso di particolari di non grande interesse;
  • l’avvio del romanzo è piuttosto lento, in particolare con troppe pagine dedicate alla descrizione dei ruderi del cascinale dove vengono rinvenuti i resti e alcuni oggetti della vittima;
  • la storia della protagonista con Luca Valli è fatta di lunghe conversazioni, passeggiate e soste nei caffè in riva al lago, e risulta veramente all’acqua di rose;
  • l’ostracismo e le mille difficoltà interposte da tutti, superiori della Valenti compresi, allo sviluppo delle indagini, avrebbero fatto pensare ad un altro tipo di finale.

Con tutto questo, comunque, un romanzo piacevole, da leggere per un buon relax.

Mio gradimento ***, con un grazie a Mariella per la segnalazione.

-.-

Memo: nella categoria Libri :

– I miei precedenti post
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline

Questa voce è stata pubblicata in Libri letti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a [Libri] ”Ombre sul lago” di Giovanni Cocco e Amneris Magella – Guanda (2013)

  1. mariella1953 ha detto:

    Adoro i libri ambientati sui laghi !ricordo che ,al di là della trama,mi erano piaciute le descrizioni del “lago”

    Ciao, buona serata.

  2. frz40 ha detto:

    In effetti ce ne sono diverse e ben scritte,
    Buon Venerdì (bagnato?).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...