[Libri] “Spaghetti all’assassina” di Gabriella Genisi – Sonzogno (2015)

Spaghetti all'assassina

E’ fresco di stampa questo “Spaghetti all’assassina”, quinta indagine di Lolita Lobosco, commissaria di polizia in quel di Bari,  ma soprattutto femmina verace, impulsiva, passionale del nostro Sud, creata dalla simpatica penna di Gabriella Genisi.

Per cucinare gli spaghetti all’Assassina, il piatto più famoso di Bari, – dice la presentazione del libro – ci vuole la padella in ferro nero che si trova solo nella città vecchia. Ed è proprio lì che sorge il ristorante di Colino Stramaglia, inventore della famosa ricetta. Una mattina di primavera, all’apertura del locale, il grande chef viene trovato morto ammazzato in maniera talmente efferata da far sospettare un torbido movente passionale. Quale grave sgarbo avrebbe commesso l’illustre personaggio per meritare una fine così orrenda? E quanti misteri si celano dietro al mondo sempre più competitivo dell’alta cucina? Fra le persone informate sui fatti, un affascinante cuoco algerino, una spogliarellista brasiliana e un capocameriere con un’aria da becchino uscito da un film western. ….

Fanno, come sempre, da importante corollario le vicende sentimentali di una Lolita sempre alla ricerca del grande amore, ma anche un po’ zoccola, che nel frattempo ha lasciato l’amato Giovannino.

«La cosa finì a schifio pochi giorni prima di San Valentino quando il giovane si recò in un centro commerciale a comprare tre regali tuttuguàl. Che ci vuole pure un poco di fantasia, dico io. Ma certi uomini sono prevedibili come i questurini dei film anni Settanta. E anche Giovanni in questo non faceva difetto.

Ovviamente in mezzo a quei tre regali ci stava pure quello mio. E non mi piaceva neanche, tra le altre cose. Paccottiglia, per fare il paio con i suoi sentimenti.

Sì, ma gli altri due regali per chi erano?

Certo, ci avevo provato a fargli l’interrogatorio ma essendo magistrato non si era fatto fregare. E siccome la verità non è venuta fuori, è stato licenziato senza referenze. L’ho lasciato sì, su due piedi, senza nemmeno stare ad ascoltare le solite bugie. E dopotutto, navòld che si erano lasciati Albano e Romina, ci potevamo lasciare pure noi. 

E poi adesso ho un nuovo caso da risolvere, con l’ultimo morto ammazzato su cui indagare e tutti quanti i riflettori accesi fino a che non consegno l’assassino alla giustizia. Come al solito, voglio dire. Perché di casi irrisolti nel mio curriculum, non ce ne stanno.

Anche se, a voler essere onesti, in questo omicidio non si vede uno spiraglio che sia uno. L’unica cosa sicura è che dai primi accertamenti sul corpo, con Colino Stramaglia dovevano tenercela assai per ridurlo a quel modo.

Non mancano altre vicende personali, tra cui quella dell’amica del cuore, il neo procuratrice capo, Marietta Carrozza alle prese con una gravidanza indesiderata.

E si parla molto di cucina, con il solito corredo finale di ricette stuzzichine.

Il linguaggio è volutamente semplice e colloquiale, marcato da intercalari dialettali.

Un poliziesco soft, come i precedenti, dal colore più rosa che giallo,  ma di gradevole lettura, per qualche ora di piacevole relax.

Mio gradimento ***/****.

Della stessa serie: La circonferenza delle arance (2010), Giallo ciliegia (2011), Uva noir (2012) e Gioco pericoloso (2014).

Memo: nella categoria Libri :

– I miei precedenti post
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline

Questa voce è stata pubblicata in Libri letti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a [Libri] “Spaghetti all’assassina” di Gabriella Genisi – Sonzogno (2015)

  1. mariella1953 ha detto:

    Questa autrice non la conosco ! Pare piacevole…
    Buona serata,qui caldo pazzesco!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...