[Libri] “Un po’ di follia in primavera” di Alessia Gazzola – Longanesi (2016) 298 p.

Un po' di follia in primavera di [Gazzola, Alessia]

Proprio carino. Come e forse più dei precedenti.

Questa la presentazione dell’editore.

Quella di Ruggero D’Armento non è una morte qualunque. Perché non capita tutti i giorni che un uomo venga ritrovato assassinato nel proprio ufficio. E anche perché Ruggero D’Armento non è un uomo qualunque.

Psichiatra molto in vista, studioso e luminare dalla fulgida carriera accademica, personalità carismatica e affascinante… Alice Allevi se lo ricorda bene, dagli anni di studio ma anche per la recente consulenza del professore su un caso di suicidio di cui Alice si è occupata.

Impossibile negare il magnetismo di quell’uomo all’apparenza insondabile ma in realtà capace di conquistare tutti con la sua competenza e intelligenza.

Eppure, in una primavera romana che sembra portare piccole ventate di follia, la morte violenta di Ruggero D’Armento crea sensazione. Pochi e ingannevoli indizi, quasi nessuna traccia da seguire.

L’indagine su questo omicidio è impervia, per Alice, ma per fortuna non lo è più la sua vita sentimentale.

Ebbene sì, Alice ha fatto una scelta…

Ma sarà quella giusta?

E questo il commento di IBS.it

[..] lo stile invece è quello tipico della Gazzola: frizzante, ironico, molto veloce, con narrazione diretta in prima persona. La sensazione che dà è un po’ quella di quando inviti a casa l’amica di una vita per fare due chiacchiere; e lei, mentre svuota tragicamente il tuo preziosissimo barattolo di Nutella, ti racconta in toni comicamente melodrammatici quanto è stata tremenda la sua giornata (e, ovviamente, le sue giornate sono sempre tremende). Ma tu, Nutella a parte, non ti annoi mai.

Mio gradimento: quattro belle stelline (****)

A pag.2 l’interessante recensione di Raffaella Silipo per Tutto Libri dell’8 Ottobre 2016

alessia-gazzolaAlessia Gazzola, medico chirurgo specialista in medicina legale, è nata nel 1982 a Messina. L’allieva è il romanzo con cui nel 2011 ha esordito nella narrativa e che ha fatto conoscere e amare al pubblico italiano, e a quello dei principali Paesi europei dove è uscito, un nuovo e accattivante personaggio, Alice Allevi. Alice è ancora al centro dei romanzi Un segreto non è per sempre (2012), Sindrome da cuore in sospeso (2012), Le ossa della principessa (2014) e Una lunga estate crudele (2015). Sono tutti commentati su questo mio blog.

-.-

Memo: nella mia categoria Libri :

– I miei precedenti post
– La tabella di riepilogo.
– Le mie cinque stelline

Questa voce è stata pubblicata in Libri letti, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a [Libri] “Un po’ di follia in primavera” di Alessia Gazzola – Longanesi (2016) 298 p.

  1. Elena ha detto:

    Lo sto leggendo anche io, mi piace, fresco, allegro e con la giusta suspance!

  2. mariella1953 ha detto:

    Inizierò dal’allieva…!!😀😀

  3. Lou ha detto:

    Mi manca!!!! 🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...