Che ne sarà dei ragazzi di “Amici”

Ho uno strano rapporto con i ragazzi di “Amici”. Li seguo con passione durante la trasmissione, parteggio per l’uno o per l’altro fino alla fine, poi stacco la spina e di loro non mi interessa quasi più nulla.

Evidentemente sono più interessato al loro lato umano e ai meccanismi della trasmissione, che non al loro vero o presunto talento. Così è stato anche quest’anno e, dopo aver scritto tanto fino a marzo, non ho aggiunto più nemmeno un rigo.

Tre dei quattro finalisti di quest’anno si stanno godendo le ali del successo e auguro a tutti di saper volare in alto ancora per molto tempo.

Francamente non lo credo. Come è avvenuto in passato il mostro presto sfornerà altri talenti e i vecchi, poco a poco e ad uno ad uno, svaniranno nel nulla. Solo alcuni sopravviveranno e saranno quelli che più sapranno rinnovarsi e riproporsi non più come “I ragazzi di Amici”, ma come professionisti adulti a tutto tondo.

D’altra parte siamo in piena era dell’usa e getta e del chiodo scaccia chiodo. Non durano più di tanto i matrimoni, figuriamoci se dureranno tanto i nuovi talenti.

Tout passe , tout casse, tout lasse, e, per fortuna, tout se remplace.

Venendo all’edizione di quest’anno, leggo dei 700 mila (*) dischi venduti di Pierdavide Carone e lo vedo al secondo posto nella classifica settimanale F.I.M.I. Se vogliamo considerare la trasmissione come lanciatrice di talenti “verdi”, penso che sia lui il vero vincitore. Giusto così. Ha una grossa dote, che è quella di saper scrivere per se stesso le cose che più lo mettono in risalto. Ed è anche piacevole e vario. Non concordo col “così profondo per un ragazzo della sua età”, ma questo è pura penuts.

Sia Loredana che Emma, soprattutto la seconda, non sono più giovanissime e alla luce di qualche piccola ribalta si erano già proposte, con scarsi risultati.

La prima, Loredana Errore, è stata per me la più nuova e personale e per questo non piace a tutti. Inoltre ha bisogno di pezzi tagliati su misura e non so fino a che punto i discografici l’appoggeranno. Soprattutto non so se la TV ne vorrà fare un personaggio. Non lo credo, troppa fatica. E’, comunque, al quinto posto della classifica settimanale.

Emma Marrone è brava, non lo nego, ma non incontra i miei gusti. E’ per me, tra tutti, la più ‘scontata’ e quando avrà finito di cantare “Calore” in chissà quante altre nuove simil-copie e versioni vedremo come saprà riproporsi. E’ terza nella classifica settimanale

Di Matteo Macchioni nella classifica dei primi 100 non c’è traccia. So che le sue ambizioni sono più nel campo lirico, ma francamente pensavo meglio.

Di “Amici8” vedo ancora nelle classifiche Alessandra Amoroso al 41/o posto, sempre con “Stupida”, e Valerio Scanu al 31/o con “Per tutte le volte che…”. Non male, per ora continuano a volare anche se il successo di Valerio a Sanremo mi avrebbe fatto pensare a qualcosa di meglio. Nessuna traccia, nei primi 100 di Luca Napolitano.

Di Marco Carta sentiremo riparlare presto col lancio del nuovo album previsto per il 25 maggio. Volerà certamente ancora. Tra tutti è stato quello di maggior impatto mediatico, non c’è dubbio, ma è sempre meno credibile nella figura del “ragazzino ……”. Degli altri due di “Amici 7”, Roberta Bonanno e Pasqualino Maione si sente ormai parlare sempre meno.

Morto “Amici 9”, si farà un altro Amici. Sarà sempre più “reality- talent” che “scuola di talenti”? Purtroppo penso proprio di sì. Farà vendere qualche disco in più ai discografici e qualche copia in più ai giornali di gossip. Non a caso siamo passati da una love story, Luca Napolitano– Alice Bellagamba, di Amici8, alle ben tre di questa’anno. Vedremo forse anche qualche intermezzo notturno, ma di questo aspetto, francamente, non me ne può fregar di meno.

(*) il numero 700mila è citatp da alcune fonti (vedi commenti) ma mi pare eccessivo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in "Amici", il mondo della tv e dello spettacolo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Che ne sarà dei ragazzi di “Amici”

  1. Isa ha detto:

    Il CD di Matteo uscirà a ottobre, per questo non c’è n’è traccia in classifica. Sarà un album e non un EP. Intanto lo vedremo nel suo debutto teatrale a giugno per cui si sta attualmente preparando e non avrebbe avuto tempo di promuovere il CD, così come non c’è tempo di registrarlo fino a che non sarà concluso il suo impegno teatrale. Ciao 😉

  2. Isa ha detto:

    Un debutto come protagonista dell’Elisir d’Amore diretto da Daniel Oren è tutt’altro che una “partenza in ritardo”. Due mesi sono il minimo sindacale per prepararsi a una cosa talmente impegnativa. 🙂
    Per il resto rispondo con ciò che ha detto Matteo in una recente intervista a Famiglia Cristiana “Vorrei una carriera bella e lunga. Il tutto e subito non mi interessa. Non voglio essere una meteora”. Io sono d’accordo con lui e sono sicura che non deluderà. 🙂
    Comunque, al di là di ciò che dice e pensa Matteo, si dovrebbe riflettere su quanto sia positivo uscire con EP e tour subito dopo Amici. Scopriremo abbastanza tardi se si tratta di veri artisti o di persone che semplicemente “campano” sulla scia del successo di un talent show sapientemente costruito. Perché queste cose vanno in favore delle vendite e delle case discografiche, ma quanto aiutano nella crescita artistica e personale un ragazzo che dal nulla si trova tra le stelle?

    • frz40 ha detto:

      Se hai seguito i miei numerosi post dovresti aver visto che di Matteo ho sempre solo detto un gran bene.

      So che la sua priorità è la lirica e lo capisco.

      Con il pop è comunque partito molto, molto in ritardo. Non eravamo nemmen alla semifinale ed altri erano già usciti lon il lp.

      Non dico che ha fatto male, solo che non è partito.

  3. Isa ha detto:

    Io non ero polemica verso di te, ci mancherebbe. Magari tutti esprimessero le proprie opinioni in questo modo! 🙂

    Solo volevo evidenziare che si stratta di una scelta discografica (con la quale concordo) a cui ho aggiunto la considerazione che non ritengo sia sempre la scelta migliore fare uscire gli EP dei partecipanti di Amici ancora durante il programma. Secondo me se l’intenzione fosse quella di mettere in evidenza i talenti “scoperti” e preservarli per il futuro, invece di sfruttare la scia del successo del programma, le major si guarderebbero bene dallo spomparli in questo modo. La mia critica è rivolta alle case discografiche.

    Lo stesso Luca Jurman che si è sempre schierato dalla parte della musica ha mollato il programma (parlo della fase finale) quando si è reso conto che gli interessi che erano in ballo erano ben diversi da quelli del favorire lo sviluppo di ragazzi talentuosi (non so se hai visto il video su Youtube).

    • frz40 ha detto:

      Sì certo, da parte tua nessuna polemica, te ne do atto. L’intervento era assolutamente garbato e cortese. Come anche questo lo è, d’altronde.

      Ma nemmeno io volevo esserlo.

      Ogni casa discografica fa le sue scelte. Quella di battere il ferro fin che è caldo va per la maggiore e non so fino a che punto sia meglio preservare, come tu dici, il talento per il futuro. Mi pare comunque che sia stato quanto meno poco astuto annunciare un EP per il 9 aptrile per poi non farne nulla.

      Quanto a Jurman devo dire che l’ho molto apprezzato nelle due passate edizioni. In questa non mi è piaciuto per nulla. Sia quando è entrato che quando ne è uscito. Non è uno scemo e sapeva benissimo quali erano gli interessi in ballo e come si sarebbero svolte le cose. Ha voluto far comparsa solo per sponsorizzare se stesso come insegnante.

  4. Isa ha detto:

    La questione dell’annuncio dell’uscita dell’EP per il 9 (e poi per il 23, secondo alcuni rivenditori) per poi cancellarlo in effetti ci ha lasciato basiti e credo si potesse evitare.

    Per quanto riguarda Jurman ci ho capito poco o niente, più che altro ho notato che quest’anno era molto in conflitto con Zerbi, Rapino e quello della Universal per come pompavano i ragazzi e neanche a farlo apposta la Sony ha messo in contratto due finalisti, mentre la Universal ha (di nuovo) messo in contratto la vincitrice. Cosa per cui pende anche una denuncia in quanto c’è chi ha sentito Universal e Rapino dire che che “la vincita di Emma è cosa fatta” e si era a metà febbraio.

    Mah, chi vivrà vedrà 🙂

  5. anto85 ha detto:

    ciao…..sono tornata pochi giorni fa e cosa trovo???un bell’articolo sugli Amici… 😉

    cmq volevo precisare che non credo Pierdavide abbia venduto 700 mila copie (dove lo hai letto???)…..forse saranno 70 mila…..a 700 mila non ci arrivano neanche Ferro e la Pausini….ahaha….

    “Di Marco Carta sentiremo riparlare presto col lancio del nuovo album previsto per il 25 maggio. Volerà certamente ancora. Tra tutti è stato quello di maggior impatto mediatico, non c’è dubbio, ma è sempre meno credibile nella figura del “ragazzino ……”.”

    è per fortuna che è sempre meno credibile come ragazzino…..un artista deve crescere e maturare in tutto: canzoni, voce, immagine, collaborazioni e anche aspetto fisico…..Carta sta crescendo e il pubblico con lui….
    aspettando il cd incorcio le dita e ti invito ad ascoltare il nuovo singolo “Quello che dai” se non l’hai ancora fatto….

  6. anto85 ha detto:

    secondo le stime ne ha vendute circa 70000…..le 300mila saranno quelle distribuite….vabbè…..non che mi interessi molto, era solo per precisare…. 😉

    cmq sì….tutto bene….tu?

  7. Isa ha detto:

    Se ne avesse davvero vendute 700.000 copie sarebbe dieci volte platino e sarebbe su tutte le copertine italiane come fenomeno per avercela fatta in due mesi. Qualcuno o di proposito o per refuso ci ha messo uno zero di troppo e siccome il web vive di scopiazzamenti la cosa è rimbalzata senza controlli nè correzioni. I pubblicitari su queste cose ci marciano. Si chiama marketing virale ed è molto apprezzato in quanto gratuito 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...