Grazie Raimondo.

Sono da sempre restio ad utilizzare il mio blog per parlare di personaggi famosi che ci lasciano.

L’ho fatto solo una volta, l’anno scorso per Mike Bongiorno.

Sento di doverlo fare ora, anche per Raimondo Vianello. Anche lui ha segnato la storia della nostra tv e dei miei vent’anni.

Il prossimo 7 maggio avrebbe compiuto 88 anni.

E’ stato un grande. Soprattutto uno diverso. Sempre ionico, mai volgare.

Grazie Raimondo.

Questa voce è stata pubblicata in 07 Personaggi, il mondo della tv e dello spettacolo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Grazie Raimondo.

  1. tania ha detto:

    CIAO RAIMONDO , QUANTE VOLTE MI HAI FATTO RIDERE CON LE TUE BATTUTE CON SANDRA , SONO CRESCIUTA CON TE ERI L’UNICO CONDUTTORE CHE STIMAVO , LASCERAI SENZ’ALTRO UN VUOTO TRA I TUOI FANS !!!!!!!!!!!! CIAO RAIMONDO

  2. Lou ha detto:

    Invece io ci contavo su uno spazio sul tuo blog per un grande come lui. Mi ha fatto ridere tante volte…da quando avevo 10 anni….ed era uno dei miei preferiti.
    Una lacrima e un saluto affettuoso,

    Luisa

  3. erlisabetta ha detto:

    Un doveroso, ultimo, lungo e affettuoso applauso per il grande Vianello….

    Grazie per i sorrisi che ci hai regalato…
    Sorrideremo ancora pensando ai tuoi sketch…
    Con te abbiamo perso un altro tassello del mosaico dei nostri più cari ricordi dello spettacolo….

    Addio Raimondo …
    eli

  4. vincenzo ha detto:

    Mi associo ai giudizi positivi.

    La sua scomparsa segna la fine di un’epoca nella quale l’umorista non ricorreva alle volgarità per ottenere il successo ma alla propria naturale “vis comica” : la capacità e la fantasia di creare situazioni paradossali portando il pubblico al riso a volte irrefrenabile ed il tutto, anche in situazioni a volte “pruriginose” per motivi scenici, giocato senza concessioni alla volgarità.

    Ricordo con lui l’insuperabile Ugo Tognazzi, il grande Walter Chiari, Bramieri, Campanini, Agus…..per non parlare di Govi ed altri ancora.
    Tutti veri umoristi.

    Ormai si sente di tutto e di più…intendiamoci, si può anche ridere ….. ma il ricorso alla volgarità è la regola e, mi si consenta, secondo me, la scorciatoia “a buon mercato” per annoverarsi “comici” .

    Addio anche a te Raimondo.

    Vincenzo

  5. Marins ha detto:

    Vianello è stato come uno della famiglia, presente da sempre, con uno humor inglese formidabile, una grande mimica facciale che portava al riso tutti, grandi e piccoli.

    E’ un pezzo dell’Italia che se ne va o almeno credo che lo fosse anche se ho potuto notare che non tutti lo amavano e per motivi politici

    Ma chi se ne frega dell’opinione politica !
    Quando una persona ha una tale umanità, come aveva Vianello, la si può solo ammirare e godere e basta.

    Ciao Raimondo e grazie per averci fatto ridere e sorridere in questi lunghi anni

    Marins

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...